L’Atoms’ Chieti cala il poker: quattro vittorie su altrettante partite giocate e primato in classifica, dopo la seconda giornata del campionato di serie B. A farne le spese, lo Junior Parma Crocetta, battuto 5-4 e 11-4.

Emozioni forti in gara 1, chiusa sul 5-4 al tie-break, contro un buon Parma, bravo a chiudere gli spazi in difesa. Il Chieti, sotto 3-0 fino al sesto inning, pareggia al settimo e perfeziona il sorpasso all’ottavo. Succede tutto nella settima ripresa, quando l’Atoms’, sotto di un punto, con due out e basi piene, realizza la valida del pareggio, trascinando le avversarie agli extra-inning. Poi una rubata di Alexia Diana e la valida di Alessia Marcone confezionano la vittoria finale.

Sulla scia dell’entusiasmo si gioca gara 2: le emiliane non entrano mai in partita e l’incontro termina al quinto, sul punteggio di 11-4. Merito di una bella prestazione della lanciatrice teatina, Giorgia Di Santo, che tiene a bada l’attacco parmigiano, concedendo appena una valida.

Ora il campionato si ferma per le feste di Pasqua: si torna in campo sabato 27 aprile, sul diamante di Chieti scalo, contro la Tecnolaser Bologna (gara 1: ore 18, gara 2: ore 20.30).

 Hanno esordito nel weekend scorso due squadre Seniores del Rovigo Baseball Softball Club. La squadra di baseball ha pareggiato la serie contro Pastrengo, mentre molto più complesso è stato il debutto delle ragazze della A2 Softball contro la Sestese. Andiamo a vedere il resoconto: 

Pareggio contro i T-Rex nel primo turno del campionato di Serie B. La Cadetta si arrende nel derby.
 
Inizia con un pareggio casalingo il cammino dell'Itas Assicurazioni Baseball Softball Club Rovigo nel campionato di Serie B. Domenica 14 aprile sul diamante di via Vittorio veneto i rossoblù hanno ospitato i T-Rex Pastengo Baseball, neopromossa nella categoria ma rafforzata durante l'inverno con molti innesti dalla Crazy Sanbonifacese. Vittoria dei rodigini in gara uno per 11-1 e affermazione degli ospiti nella sfida pomeridiana per 8-5.

I primi inning della stagione mostrano un Rovigo solido sul monte di lancio con l'esperto Enrico Crepaldi. L'incontro si sblocca al secondo turno di battuta dei polesani, che riescono a portare a casa due punti per il primo allungo. Nelle successive due riprese hanno la meglio i lanciatori, poi Rovigo mette un'altra lunghezza tra sé e gli avversari. Il match sembra riaprirsi quando i T-Rex al sesto inning trovano il primo punto della loro partita. Intanto Lorenzo Taschin sostituisce Crepaldi sul monte. Il cambio di lanciatore, invece, è fatale ai T-Rex che nel successivo turno incassano ben otto punti dai ragazzi del manager Fidel Reinoso che chiudono la prima disputa per manifesta sull'11-1.
 
Se l'ultimo inning in gara uno è risultato decisivo in favore dei rossoblù, lo stesso non può dirsi per gara due. Una partita caratterizzata dal grande equilibrio, che vede il Pastrengo andare subito a punto ai primi giri di mazza. Rovigo si scuote alla quarta ripresa con due passaggi sul piatto, ma in quella successiva il match viene riportato in parità dagli ospiti. Botta e risposta all'ottavo inning con due punti a testa. Si arriva alla decima ripresa sul 4-4. Rovigo paga a caro prezzo alcune ingenuità negli ultimi turni difensivi e favorisce il nuovo allungo dei veronesi che all'ultimo attacco trovano quattro punti e pareggiano i conti imponendosi 8-5. Sul monte di lancio si sono alternati Pietrogrande, Alessandro Frigato e Filippo Cherubin. Il bilancio di giornata fa registrare comunque una buona prestazione dei lanciatori rodigini, mentre occorre migliorare il rendimento nel box di battuta. C'è comunque fiducia in vista del prossimo turno sul diamante del Palfinger Reggio Rays.
 
Dopo il positivo esordio nel campionato di Serie C, con la vittoria sul Trento per 17-0, sabato la squadra Cadetta del Baseball Softball Club Rovigo si è arresa 13-3 al Padova Baseball nel derby dell'Adige valido per la seconda giornata del girone D. Ottimo Manuel Greggio sul monte rodigino nei primi inning, ma a fare la differenza in favore dei padovani è stato soprattutto il lanciatore Giovanni Faccini, fino a poche stagioni fa in Serie A1. 
 
Non basta il coraggio: troppo forte la Sestese per le "Girls" rossoblù
 
Esordio di fuoco per il Baseball Softball Club Rovigo nel campionato di softball di Serie A2. La trasferta a Sesto Fiorentino, valida per la prima giornata del girone, si è confermata insidiosa come previsto. Nulla da fare per le ragazze rossoblù contro la forte formazione toscana, retrocessa al termine della scorsa stagione in Serie A2 dopo quattro stagioni nel massimo campionato nazionale: gara uno finisce 9-2, gara due 7-0
 
Il primo confronto è stato giocato sotto una pioggia incessante. Sul monte di lancio per le padrone di casa Mara Papucci, fra le più forti lanciatrici in Italia, che non ha concesso praticamente nulla alle mazze rodigine. Anche in attacco la Sestese ha iniziato a macinare valide: nonostante tanto impegno e tanta grinta, poco hanno potuto le lanciatrici del Rovigo, Giulia Zennaro e Chiara Bolognini, complici anche alcune ingenuità difensive. Tra le rossoblù si è registrata anche l'assenza di Sara Temporin, la migliore lanciatrice del roster. Le ragazze rodigine sono comunque riuscite a portare a casa due punti nell'ultimo inning con Charlie Montgomery e Sofia Gregnanin, ma il ritardo sulle avversarie era già troppo ampio e la partita si è chiusa per manifesta sul punteggio di 9-2.
 
In gara due la Sestese si è ripresentata con Papucci sul monte: una sola valida concessa alle girls rossoblù. Questa volta a complicare i piani rodigini si è messa anche la sfortuna. Al secondo inning quando, con basi piene per le padrone di casa, nella facile presa su una palla lunga l'esterno rossoblù Alessia Boracelli è caduta malamente infortunandosi seriamente a un ginocchio e consentendo alle avversarie di marcare quattro punti. Un gap che le ragazze rodigine non sono più riuscite a colmare e anche gara due alla fine ha premiato la Sestese col punteggio di 7-0. Da segnalare tra le rossoblù l'esordio in Serie A2 della giovane lanciatrice classe 2004 Giulia Raisi. 
Finalmente ci siamo l’attesa è finita, nel weekend inizia il campionato nazionale serie A2 di softball.
 
La Reale Mutua Jacks Torino domenica sarà impegnata sul diamante di casa, dove dalle ore 11 ospiterà la compagine toscana del Softball Liburnia, contro la quale come consuetudine saranno disputati due incontri. 
 
L’obiettivo stagionale 2019 della squadra torinese è ben chiaro, è quello di mantenere la serie, questo è stato ribadito dalla manager Maristella Perizzolo durante la presentazione della rosa delle giocatrici, svolta a Torino lo scorso 9 marzo nella sede dell’Agenzia di Reale Mutua di corso Giulio Cesare 268.
 
Un campionato difficile diviso nella fase regolare in due gironi, la Reale Mutua Jacks Torino è inserita in quello A insieme al rinforzato Legnano, il temibile Bollate, le cugine de La Loggia, le parmensi del Crocetta e l’inedita coppia delle due squadre sarde il Supramonte e il Sassari.
 
Il roster 2019 è composto da un mix fra giocatrici esperte e di giovani leve. Proprio in quest’ottica la Reale Mutua Jacks Torino ha stretto un accordo con altre due società piemontesi l’Avigliana Rebels e il Porta Mortara Novara con le quali, in sodalizio, sono state iscritte una formazione giovanile U18 affidata alla manager Samanta Valsania ed una squadra che parteciperà al campionato di serie B.
 
Anche quest’ultima, diretta dal Venezuelano Eduardo Mendoza, giocherà la prima partita della stagione domenica prossima a Castellamonte. 
 
Inizia quindi un’attivissima stagione che vedrà le Jacks ancora protagoniste.

Atoms’ Chieti, buona la prima. Pronti, via e doppio successo per le teatine del softball all’esordio nel campionato di serie B, in trasferta sul diamante del Valmarecchia: 8-6 in gara 1 e 15-1 in gara 2, chiusa in appena 4 riprese. Molto equilibrata la prima partita, rimasta in bilico fino all’ultimo inning. Subito avanti il Chieti, con Anna Salvatore in pedana e Micaela Capitanio a dirigere la squadra da dietro al piatto. A metà gara, il ritorno delle padrone di casa che accorciano le distanze, mettendo a segno tre punti al quarto. Ma è ancora l’Atoms’ a muovere lo score, con due punti che porteranno l’incontro sul definitivo 8-6. Senza storia gara 2, giocata a temperature polari e archiviata in appena un’ora.

«Siamo contenti per la vittoria all’esordio - ha commentato il manager del Chieti, Fabio Borselli - ma sappiamo bene che nel nostro girone ci sono squadre forti e costruite per vincere i playoff. Sarà un campionato lungo e pieno di insidie. A partire già da sabato prossimo, quando arriverà a Chieti il blasonato Parma. Abbiamo una squadra completamente rinnovata, con gli innesti di quattro atlete provenienti dal settore giovanile (classe 2003 e 2004) al loro primo anno di seniores. Sarà una bella sfida per tutti».

L’esordio in casa è fissato per sabato 13 aprile (gara 1 ore 18:00 - gara 2 ore 20:30) contro lo Junior Parma - Crocetta. L’appuntamento (ingresso gratuito) è allo stadio Santa Filomena di Chieti scalo.

Mancano poco all'inizio del campionato U18 di softball che vedrà protagoniste la Rebelstar, squadra formata dalle atlete delle società del sodalizio Avigliana Rebels/Reale Mutua Jacks Torino/PortaMortara Novara Baseball&Softball.

Alle ore 19 di mercoledì 10 aprile le Ribelli dirette dalla manager Samanta Valsania, che si avvarrà in questa stagione della collaborazione della coach Cinzia Banchellini e della dirigente accompagnatrice Elisa la Fata, scenderanno in campo in trasferta contro il Softball La Loggia.

Nella fase regionale piemonte le due squadre faranno un lungo cammino insieme, durante il quale le vedrà affrontarsi per ben otto volte, stagione regolare che terminerà il 19 giugno.

Questo è il roster delle giocatrici che parteciperanno al campionato:

Alice Bellino

Eleonora Berretta

Miriam Canetta

Lara Catalano

Gaia Evangelista

Maria Ferro Milone

Giorgia Labianca

Chiara Lettieri

Eleonora Meano

Virginia Meano

Michelle Paternò

Alessia Pennazio

Valentina Pennazio

Kimberly Peteani

Elena Pinardi

Chiara Revello

Alessandra Selvaggi

Sara Sonis

Sarà il 6 aprile alle ore 18:00 il play ball per l’esordio delle Piranhas Valmarecchia nel campionato di serie B di Softball. Le ragazze, sponsorizzate da N.C.S. Sistemi, guidate dal manager Roberto Antonio Montero Silverio affronteranno sul campo di Villa Verucchio una delle squadre favorite del girone per la promozione in A2, quel Chieti che già l’ anno scorso militava in A2 ma che per un brutto incidente stradale nel quale venne coinvolta la squadra, rinunciò a parteciparvi.

Da parte loro le Piranhas, tutte giovanissime e provenienti dal vivaio Valmarecchia, nonché da alcune società viciniori quali il R86, San Marino e Forlì, continueranno a piccoli passi nel fare esperienza per poter aspirare negli anni a venire alla promozione. Sul fronte del softball è già il secondo anno che si è instaurata una bella collaborazione tra il Forlì Softball e la Valmarecchia BSC e questa collaborazione, frutto di un accordo ratificato dalla Federazione, ha portato le 2 società a gestire un bellissimo gruppo di ragazze e ad iscrivere squadre giovanili in tutti i campionati. Under 15 e Under 12 softball federale il Forlì, Under18 softball federale, serie B softball e Under 12 esordienti softball la Valmarecchia. L’’anno scorso hanno giocato la bellezza di 24 partite con trasferte a Lucca, Massa Carrara, Pianoro, Parma, mentre quest’anno le trasferte saranno a Firenze, Pianoro, Parma, Collecchio e appunto Chieti per un totale di 20 partite.

Questo il calendario:

06/04/19 Villa Verucchio 18:00 e +0:30 NCS Sistemi vs Atoms Chieti

14/04/19 Villa Verucchio 11:00 e +0:30 NCS Sistemi vs Tecnolaser Europa Pianoro

28/04/19 Villa Verucchio 11:00 e +0:30 NCS Sistemi vs Collecchio Bas. Soft

05/05/19 Bagno a Ripoli 11:00 e +0:30 Fiorentina vs NCS Sistemi

12/05/19 Villa Verucchio 11:00 e +0:30 NCS Sistemi vs Junior Parma BC-Crocetta

25/05/19 Chieti 18:00 e +0:30 Atoms Chieti vs NCS Sistemi

02/06/19 Parma 11:00 e +0:30 Junior Parma-Crocetta vs NCS Sistemi

09/06/19 Pianoro 10:00 e +0:30 Tecnolaser Europa Pianoro vs NCS Sistemi

16/06/19 Collecchio 11:00 e +0:30 Collecchio Bas. Soft. Vs NCS Sistemi

29/06/19 Villa Verucchio 16:00 e +0:30 NCS Sistemi vs Fiorentina

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk