Contro gli avversari, ma anche contro il meteo. Torna in campo domenica 5 maggio l'Itas Assicurazioni Baseball Softball Club Rovigo: in Tassina arrivano i Blu Fioi Ponzano Veneto per la quinta giornata del campionato di Serie B. I rossoblù sono reduci dal doppio successo casalingo sui Dynos Verona che il 25 aprile ha rilanciato le quotazioni polesane nel girone B. Resta forte l'incognita legata alle previsioni avverse: sul diamante di via Vittorio veneto è annunciata la pioggia e la sfida resta a rischio, dopo i già tanti rinvii dello scorso fine settimana un po' in tutte le serie.

La recente vittoria sugli scaligeri ha caricato di entusiasmo l'ambiente e il roster del manager Fidel Reinoso ha tutta l'intenzione di proseguire la striscia positiva sfruttando ancora una volta il fattore campo. Il Ponzano Veneto al momento è appaiato ai polesani a metà classifica con tre successi; guidano a punteggio pieno i White Sox Buttrio.
Tra i rodigini mancherà Rondina, fermato dal giudice sportivo per due giornate. Assente anche il giovane Masiero, ancora alle prese con il recupero dall'infortunio alla caviglia che sta condizionando il suo inizio di stagione. Gara uno si giocherà alle 11, gara due è in programma alle 15.30. Meteo permettendo.
 
L'1 maggio è tornata in campo la Cadetta del Baseball Softball Club Rovigo. Allo stadio comunale "Pomari" di Vicenza i rossoblù hanno ceduto il passo ai padroni di casa dello Studio Gamma per 16-2. Un incontro in salita fin dal primo inning, che ha visto i vicentini raccogliere subito 6 punti. Il primo per la squadra rossoblù è arrivato al terzo turno di battuta, poi il Vicenza ha avuto ancora la meglio e, dopo il secondo passaggio a casa base degli ospiti alla sesta ripresa, l'incontro si è chiuso al settimo inning. Prossimo incontro il 12 maggio in casa del Bolzano.

Nulla da fare per le ragazze del Baseball Softball Club Rovigo nella sfida casalinga al forte Macerata Softball. La sfida giocata domenica sul diamante della Tassina, valida per il settimo turno del girone B del campionato di Serie A2, si è chiusa con un doppio successo della squadra ospite. Di fronte alle marchigiane, nuova terza forza del girone, le "girls" polesane hanno pagato soprattutto l'opaca giornata in battuta.
Gara uno è iniziata nel segno dell'equilibrio, con due inning senza passaggi sul piatto da entrambe le parti. Poi al terzo turno nel box Macerata ha trovato cinque punti. Inconsistente la reazione rossoblù, con le avversarie ancora dilaganti nel quarto e ultimo inning che ha chiuso la prima disputa sul 13-0. Il copione cambia in gara due. Le ragazze rodigine tengono testa alle ospiti e dopo l'1-1 con cui si chiude il primo inning (punto rodigino di Temporin), la sfida continua all'insegna della parità con i rispettivi lanciatori assoluti protagonisti: fino alla sesta ripresa, infatti, nessuno riesce più a correre i quattro lati del diamante e si intuisce che tutto verrà deciso nel finale. Purtroppo per le rossoblù l'attacco del Macerata si sblocca al settimo inning mettendo a segno cinque punti. Anche in questo caso Rovigo fatica a replicare e gara due si chiude 6-1.
Il passo falso casalingo non preclude comunque il cammino del Baseball Softball Club Rovigo che resta nella pancia del girone B al quinto posto, ma con ben tre gare da recuperare contro Castionese, Massa Lucca e Stars Ronchi. Le possibilità di fare un campionato tra le posizioni di testa restano inalterate.
 
In ambito giovanile non mancano i sorrisi per l'Adriatic LNG Baseball Softball Club Rovigo. Ottime le prove delle formazioni rossoblù Under14 e Under 15 scese in campo nel fine settimana. La prima si è imposta sul Villafranca con un netto 18-0, la seconda ha regolato il Trento 12-4 nell'ottavo turno del campionato di categoria. Passo falso per le giovani del softball Under 15 contro il Vicenza: doppio successo per le beriche 9-1 e 12-1.

C'è anche un po' di Rovigo sul tetto d'Europa. Nella Fortitudo Bologna, che ieri ha conquistato la European Champions Cup 2019, giocano anche Filippo Crepaldi e Nick Nosti, entrambi ex giocatori del Baseball Softball Club Rovigo. Il primo è rodigino "doc" e come il fratello Enrico, tornato da questa stagione in rossoblù, ha conosciuto il batti e corri grazie alla società polesana. Il secondo è arrivato a Rovigo da San Francisco nel 2010 e con il Baseball Softball Club Rovigo ha giocato due stagioni prima di lanciarsi su palcoscenici più alti con Bologna, Padova e poi di nuovo Bologna. Nell'ultimo atto della prestigiosa competizione continentale la Fortitudo ha sconfitto a squadra olandese L&D Amsterdam con il risultato di 8-0.
 

Anche se il maltempo costretto a un nuovo turno di stop i ragazzi dell'Itas Assicurazioni Baseball Softball Club Rovigo in Serie B, non mancano in casa rossoblù i motivi per sorridere. Più che in casa, in trasferta. Il doppio acuto arriva infatti direttamente dalla Capitale, dove domenica le "girls" della Serie A2 hanno ottenuto un successo pieno contro il Cali Roma nel quinto turno del girone B. Un lungo viaggio iniziato sabato pomeriggio, capitalizzato al meglio grazie a una prova super sul diamante romano. In gara uno le polesane trovano subito la strada in discesa: a una solida prova sul monte di lancio le rossoblù affiancano una grande efficacia nel box di battuta che permette loro di macinare punti su punti. L'incontro si chiude addirittura 12-0 per manifesta.
Più combattuta gara due, con le romane decise a prendersi la rivincita. Ma le ragazze del Baseball Softball Club Rovigo non mollano la presa e riescono a spuntarla nuovamente con il più risicato punteggio di 6-5. Grazie al doppio successo le rodigine riprendono la loro marcia in campionato, archiviando i due rinvii con Castionense e Massa Lucca causati dal meteo avverso. Ora la classifica del girone B le vede al secondo posto, ma con due gare in meno della capolista Sestese.
 
Lunga trasferta anche per la Cadetta maschile che sempre domenica ha fatto visita al Bolzano nella gara valida per il quinto turno del girone D di Serie C. Nulla da fare per i polesani che, nonostante tanta buona volontà, si sono arresi ai padroni di casa 10-0.

La fine dell’anno scolastico si festeggia sul diamante. Ieri mattina e stamattina si è rinnovato al campo da baseball di via Vittorio Veneto l’ormai tradizionale appuntamento con la festa dedicata agli studenti delle scuole primarie della città. Le richieste di partecipazione raccolte dal Baseball Softball Club Rovigo sono state talmente numerose da rendere necessario l’organizzazione di due distinte giornate di attività. In totale i bambini accolti in Tassina sono stati quasi 400, tutti iscritti alle scuole “papa Giovanni XXIII”, “Miani”, “Pascoli” e “Mattioli”. A partire dalle 9 il nutrito staff di allenatori ed educatori rossoblù ha accolto i piccoli ospiti coinvolgendoli poi in giochi propedeutici al “batti e corri” e in avvincenti partite.

Due mattinate di sport e festa rese possibili anche grazie al puntuale sostegno dei due main sponsor che sostengono tutte le attività del Baseball Softball Club Rovigo: Itas Assicurazioni e Adriatic LNG.

A garantire la merenda di metà mattinata ci ha pensato l’Emporio Borsari di Badia Polesine. Tanto entusiasmo in campo ma anche tra i genitori che hanno assistito ai giochi, a dimostrazione del fatto che nel diamante rodigino quotidianamente tutti, non solo i ragazzi, possono trovare un ambiente familiare, sereno e protetto. Prima dei saluti, travolgenti balli di gruppo guidati dall’istruttrice Laura Piva, riuscita nell’impresa di coinvolgere anche tante maestre al seguito dei giovani studenti. E poi tutti a caccia di un autografo di Fidel Reinoso, che come sempre ha conquistato tutti gli alunni. Il Baseball Softball Club Rovigo ha invitato i bambini e le famiglie a tornare al campo già martedì 11 giugno alle 18 in occasione di “Family Vito’s”, la grande festa dedicata alle famiglie con tanti giochi e gonfiabili dedicati ai bambini e soprattutto con le prelibatezze di Vito’s Goodies. Tutti saranno i benvenuti!

Sarà il modo per iniziare alla grande l’estate che, senza più l’assillo di compiti in classe e interrogazioni, consentirà a tanti bambini e ragazzi rodigini di vivere con più intensità il diamante rodigino. E’ in rampa di lancio la quarta edizione del "Summer Camp", la grande animazione estiva firmata dal Baseball Softball Club Rovigo riservata ai ragazzi e alle ragazze dai 5 ai 15 anni (nati dal 2004 al 2013). Si parte il 10 giugno e le attività proseguiranno quotidianamente fino al 26 luglio. La novità 2019 sarà l'orario "extra large", che impegnerà i partecipanti fino alle 16 di ogni pomeriggio. "Summer Camp" non significa solo baseball e softball: le attività proposte spaziano in tante altre discipline sportive, e porteranno i giovani partecipanti anche in  impianti sportivi diversi dal campo della Tassina. E poi giochi, lezioni di inglese e tante altre iniziative di intrattenimento. Una formula vincente, premiata lo scorso anno da una partecipazione record. A seguire quotidianamente i ragazzi saranno i qualificati tecnici ed educatori rossoblù. Iscrizioni e informazioni al campo della Tassina, scrivendo all'indirizzoQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o contattando la società attraverso la pagina Facebook ufficiale. 

Nonostante il meteo abbia portato al rinvio di alcune partite, il weekend del Baseball Softball Club Rovigo si è chiuso con un bilancio positivo. E' iniziato a Padova il cammino della nuova squadra di softball Under 12 del Baseball Softball Club Rovigo. Un doppio incontro d'esordio interrotto a causa dell'abbondante pioggia abbattutasi sul diamante patavino. La festa rossoblù, però, non si è fermata e l'intera squadra si è scatenata in spogliatoio con canti, balli e una ricca merenda. Battesimo in categoria per i giovanissimi Alex Franceschini, Samuele Menon e Andrea Bergamasco.
 
Under 14 corsara a Verona. Sul campo del Tecnovap i ragazzi dell'Adriatic LNG Baseball Softball Club Rovigo si sono imposti con un rotondo 16-2 nella gara di esordio del campionato di categoria. Avvio grintoso dei rossoblù che nel primo inning portano a casa 5 punti; sul monte di lancio Rizzati lascia a zero la squadra di casa. Poi il vantaggio dei polesani si dilata con alti quattro passaggi sul piatto. Il Tecnovap conquista il primo punto sfruttando la rotazione che porta sul monte rossoblù Russo. Nel quarto inning il nuovo allungo del Rovigo e un altro punto dei veronesi fissano l'11-2. Nella quinta ripresa per i rossoblù lancia Rossin. Al sesto turno di battuta arrivano altri cinque punti. poi Bottazzi non concede nulla alle mazze scaligere e il sipario cala sul 16-2 in favore dei rodigini. Questo il roster schierato: Barion, Bottazzi, Colombo, Dissette, Frigato, Pillon, Rizzati, Rossin, Russo, Stievano.
 
Il derby della categoria Under 15 sorride ai RedHawks Padova che domenica hanno superato i pari età dell'Adriatic LNG Baseball Softball Club Rovigo col punteggio di 19-0. Nonostante il passivo, i rossoblù sono stati autori di una prova coraggiosa sul diamante della capolista del girone. Partita in mano ai padroni di casa fin dai primi inning, poi Rovigo prova in tutti i modi a portare a casa base qualche giocatore ma deve arrendersi alla forza degli avversari. Prossimo incontro sabato 11 maggio a Bolzano contro il locale Baseball Club Pool 77.  Questo il roster rossoblù: Altieri, Barion, Basaglia E., Basaglia I., Bottazzi, Bruno, Colombo, Dissette, Frigato, Gasparetto, Rizzati, Rossin, Russo, Stievano, Viale.

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk