Dopo il brutto stop casalingo di venerdì scorso contro la fortissima formazione del Nettuno 2, i Rams Baseball Viterbo under 18 tornano alla vittoria contro i Lupi Roma. Partita mai messa in discussione e, fin dal primo lancio, dominata dalla squadra formata dai giovani atleti di Viterbo e Montefiascone.

Partiti subito forte in attacco con un doppio di Gioacchini, un triplo di Carletti e valide di Curreri e Senzaquattrini, chiudono il primo inning sul 2 a 0.

Al terzo inning i Rams segnano ancora dopo una valida di Morelli, mentre sul monte di lancio Senzaquattrini domina le mazze avversarie lasciando a zero punti lo score dei Lupi.

Al quinto inning ulteriore allungo dei viterbesi che, grazie alla valida di Scomparin e al fuoricampo interno di Carletti, segnano altri 3 punti.

Accorciano i Lupi che segnano 2 punti approfittando del comprensibile calo del lanciatore partente, che viene validamente sostituito da Scomparin.

Segnano ancora i Lupi al sesto portando il punteggio sul 6 a 3, ma, al settimo inning, risveglio perentorio degli arieti ed allungo decisivo che segnano ben 6 punti grazie alle valide di Gioacchini, Carletti e Senzaquattrini fissando il punteggio finale sul 10 a 3.

Per l’ultima difesa sale in pedana Ginebri e, dopo alcune chiamate dubbie da parte degli arbitri, vengono espulsi i due coaches romani che, per protesta, ritirano dal campo l’intera squadra.

Aldilà di questo brutto episodio è stata una bella partita dominata dalla formazione dei Rams. Da segnalare, in difesa, gli 8 Strike-Outs messi a segno dal lanciatore partente Senzaquattrini e, in attacco, le prestazioni in battuta di Gioacchini (2/4), Carletti (3/4), Senzaquattrini (2/4), Morelli (2/4), Curreri (1/3) e Scomparin (1/3).

I Rams U18 sono scesi in campo con questa formazione iniziale: Senzaquattrini, Gentili, Carletti, Morelli, Curreri, Princi, Gioacchini, Brachini, Scomparin.

Prossimo impegno mercoledì 19 giugno in casa contro l’Academy A di Nettuno e attuale capolista del girone.

La continua alternanza nel punteggio è quella che ha caratterizzato il secondo incontro di campionato U18 tra Rams Viterbo e Lupi Roma, ma solo la tenacia e la perseveranza degli arieti viterbesi ha consentito a quest’ultimi di averla vinta sui lupacchiotti capitolini all’ultimo minuto.

I Rams scendono in campo con questa formazione iniziale: Senzaquattrini (1), Gentili (2), Carletti (3), Morelli (4), Scomparin (5), Gioacchini (6), Brachini (7), Princi (8), Ginebri (9).Senzaquattrini, lanciatore dei Rams Viterbo U18. (Rams Viterbo)

Buon inizio dei Rams che segnano subito due punti al primo inning, superato immediatamente dai Lupi Roma che segnano 4 punti al secondo, agevolati anche da una serie di errori difensivi.

Ma i Rams non ci stanno e, punto dopo punto, si mantengono saldamente a ridosso degli avversari che, però, portano altri quattro punti a casa tra il 5° e 6° inning.

Si arriva all' ultimo attacco Rams che, sotto per 8-5, ribalta il risultato con una bella reazione di tutta la squadra.

Risultato finale: 10-8 per i ragazzi viterbesi.

A parte la solita buona dose di errori difensivi, la squadra, alla fine, ha effettuato una bella prestazione dando dimostrazione di forza, orgoglio e attaccamento ai colori sociali.

Ottima la prova del lanciatore partente Senzaquattrini e, in attacco, belle valide per Gioacchini, Carletti, Senzaquattrini, Gentili e Princi.

Da segnalare anche l’esordio in U18 di Marianello e Gasparrini.

Questa è stata la prima vittoria dei Rams e la grinta e la forza messe in campo fanno ben sperare per il proseguo del campionato.

Sabato 11 maggio, sul campo da baseball viterbese “G. Massini”, si sono incontrate le squadre Under 15 dei Rams Viterbo e Dolphins Anzio.

Dopo un inizio un po’ difficile, i ragazzi della Stella Vittoria, a metà partita, sono riusciti a raggiungere gli avversari sul punteggio di 9-9, facendo anche delle buone giocate difensive.

Nell’ultimo inning c’è stato, purtroppo, il tracollo dei viterbesi. I Dolphins mettono a segno ben cinque punti e fissano il punteggio finale sul 14 a 9 in loro favore.

Tutto sommato la partita è stata equilibrata per gran parte del tempo e si sono viste giocate apprezzabili sotto il profilo tecnico sia in attacco che in difesa, segno di una costante crescita dei ragazzi e frutto dell’ottimo lavoro che sta facendo il team tecnico.

Sono finalmente iniziati i campionati giovanili di baseball. Sabato 27 aprile la squadra Under 12 dei Rams Viterbo ha affrontato in casa i coetanei nettunesi dell’Academy B, battendoli nettamente con il punteggio di 17 a 11.

A parte gli immancabili errori in difesa dovuti all’inesperienza per la giovanissima età, i viterbesi si sono dimostrati nettamente superiori, soprattutto in attacco, ai giovani e più quotati avversari di Nettuno. Buone le prestazioni in attacco di Vignaroli, Bertollini e Spadafora, mentre sul monte di lancio si è particolarmente distinto Ceccariglia che non ha concesso nessuna valida e ha realizzato tre strike out nel suo turno come lanciatore.

Domenica 28 aprile è stata la volta degli Under 15 affrontare, sempre sul campo di Viterbo, i pari età dell’Accademy nettunese. Una gran bella partita, dominata da ottime battute da una parte e dall’altra, che si è alternata con il punteggio per 6 innings. L’incontro infatti si è risolto a favore dei Rams Viterbo per un solo punto di differenza: 15 a 14. Ottima prova di Ciccarella sia sul monte di lancio, sia nel box di battuta, dove si è distinto con bellissimo triplo.

Mercoledì 1 maggio alle ore 16,30, sempre a Viterbo, avrà luogo il secondo incontro del campionato degli Under 18 con la partita Rams Viterbo – Lupi Roma.

A margine dei campionati, va segnalato, per dovere di cronaca, la buona prestazione di Leonardo Bertollini che ha superato la selezione nazionale Under 12 del 25 aprile a Modena ed è stato convocato per la prossima selezione che si terrà a Sala Baganza. Il vivaio baseballistico viterbese è sempre in attività per sfornare nuovi campioncini.

Brutta sconfitta mercoledì 8 maggio per i Rams Viterbo U18 contro l’Academy A di Nettuno, formazione che punta ad arrivare addirittura alle finali nazionali e dove militano, tra le loro fila, giocatori in orbita della Nazionale di categoria.

I Rams hanno avuto una buona partenza ed il punteggio fino al quarto inning era ancora di 4 a 3 per l’Academy.

Negli ultimi due innings i nettunesi hanno poi dilagato con una serie di battute valide ed aiutati dai soliti, immancabili errori difensivi dei viterbesi fino al 13 a 4 finale.

Troppi strike out e tanti errori le note dolenti della partita.

Per i Rams, battute valide di Brachini, Giocchini, Senzaquattrini, Carletti, Curreri e Lorenzini.

Il Rams Viterbo è sceso in campo con la seguente formazione iniziale:

Senzaquattrini, Gentili (Lorenzini), Scomparin (Ginebri), Morelli, Curreri, Princi, Brachini, Gioacchini, Carletti.

Inizio complicato per i Rams subito sotto di 2-0 al primo inning, dovuto alcuni errori in difesa.

Reazione dei Rams al secondo che segna 3 punti e si porta in vantaggio. Risponde il Nettuno che al quarto segna altri 2 punti ma il punteggio viene prontamente rimesso in parità dai Rams: 4-4 fino al quinto inning dove c’è il definitivo allungo del Nettuno che porta a casa altri 4 punti dovuti ancora una volta ad errori difensivi dei Rams.

Punteggio finale 8-4 a favore del Nettuno2.

Ottima prestazione di Michele Carletti sul monte di lancio e buone le prove in attacco di Gioacchini, Carletti, Senzaquattrini e Princi.

In difesa molti errori ed un elevato numero di uomini lasciati in base nelle fasi di attacco.

I Rams sono scesi in campo con la seguente formazione iniziale: Carletti, Gentili, Senzaquattrini, Morelli, Scomparin, Gioacchini, Brachini, Ginebri.

In conclusione , considerando anche che questa è stata la partita di esordio del campionato regionale di Under 18 per una formazione quasi inedita e contro una delle squadre favorite per la vittoria finale, è stata una buona prestazione.

Peccato per alcuni errori in difesa che hanno indirizzato l’esito dell’incontro.

Ora, a detta del manager Vaselli, c’è da lavorare molto in allenamento per migliorare la routine e far sì che questi errori non accadano più.

Il team tecnico è molto fiducioso sul potenziale della squadra e convinto che questi ragazzi si potranno togliere belle soddisfazioni nel prosieguo del campionato.

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk