Domenica scorsa a Cervignano del Friuli i Sultan Tigers hanno ospitato il Senago Baseball per il recupero della seconda giornata di intergirone, partita non si è disputata causa pioggia il 19 di maggio scorso. Il copione è stato esattamente lo stesso della scorsa settimana: posta in gioco spartita fra le due compagini, con una sconfitta nel primo incontro ed una vittoria in quello seguente.

Gara 1 è iniziata nel migliore dei modi per le tigri della bassa friulana: i padroni di casa sono abili a sfruttare le imprecisioni avversarie, segnando due punti nelle prime tre frazioni di gioco. Il primo punto arriva nel secondo inning con Tomasin che approfitta di un lancio pazzo del partente avversario Stefano Grassi. Il Senago non ci sta e pareggia subito i conti nella parte alta del terzo inning, ma i Tigers riescono a riportarsi avanti nella parte bassa quando Abate approfitta di un errore di tiro in prima base per girare il sacchetto di terza e segnare il 2 a 1.
Da questo momento però, a parte una segnatura all’ottavo inning, l’attacco del Cervignano si spegne, mentre quello dei lombardi continua a produrre punti fino alla fine. Il risultato finale sarà quindi di 8 a 3 per gli ospiti.

Mentre dalla vicina Slovenia iniziano a formarsi delle nubi temporalesche inizia gara 2 sul diamante di Piazzale Lancieri d’Aosta. La partita passa immediatamente in mano ai lanciatori, capaci di controllare i battitori avversari per le prime 4 frazioni.
Al quinto inning le tigri sfoderano gli artigli e mettono a segno un big inning da 5 punti, che permette loro di prendere il controllo del match. Il Senago immediatamente cerca di recuperare segnando 2 volte nella parte bassa del sesto inning, punti che non sono comunque sufficienti: nella parte bassa della stessa frazione, infatti, il Sultan Cervignano è abile a portare a casa ancora una segnatura ed imporre il risultato di 6 a 2.
Nel frattempo le nubi dalla Slovenia varcano il confine, cariche di pioggia, ed iniziano a rovesciare acqua in Italia, puntando proprio verso il diamante di Cervignano del Friuli. C’è tempo per giocare ancora un intero inning, poi all’inizio dell’ottavo il temporale si abbatte sul campo da gioco, interrompendo la partita. Mezz’ora dopo la partita viene dichiarata definitivamente finita: pioggia, attacco ed una ottima prestazione di Reyes Harvey dal monte di lancio regalano ai Tigers la sesta vittoria in serie A2 federale.

La prossima settimana il Sultan Cervignano Baseball sarà impegnato a San Giovanni in Persiceto per la prima giornata di ritorno del campionato 2019. All’andata le due squadre si divisero la posta in gioco con una vittoria a testa, per quella che fu in assoluto la prima, storica vittoria in serie A2 per i Tigers.

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk