Domenica 13 gennaio si è aperta la tradizionale stagione indoor per il baseball Under 12 romagnolo, la zona Est che raggruppa le province di Ravenna, Forli-Cesena, Rimini e la Repubblica di San Marino.
 
Già avviati con successo e grande divertimento a Rimini i gironi promozionali e senza classifica U12 e U11, sarà appunto in "Repubblica", presso la struttura Multieventi di Serravalle, che sabato 19 e domenica 20 gennaio partirà la prima giornata di gare del girone Ragazzi (con il lanciatore) che assegnerà il Trofeo Defender Memorial Luca Vitali nella giornata finale del 3 marzo 2019. Ai nastri di partenza del Girone Azzurro 8 squadre giovanili che sfideranno gli attuali detentori, i ragazzi del San Marino Baseball, per l'assegnazione del Trofeo. Domenica 3 marzo, a Serravalle, alle ore 16:30 avranno luogo le Premiazioni e tutti gli atleti, bambine e bambini partecipanti, riceveranno il Diploma Memorial Luca Vitali 2019
 
In questa 24^ edizione, la manifestazione sportiva giovanile più importante della Romagna si avvale del sostegno del Gruppo Fondatori Torre Pedrera Baseball 1977 capitanati da Luigi Bellavista che questo Memorial propose nel lontano 1996 in versione estiva mentre il Torneo delle Giovani Marmotte vide la luce nell'inverno dello stesso anno su iniziativa del Comitato Provinciale FIBS di allora, e si basa su uno speciale Regolamento di gioco costantemente aggiornato rispetto alle Circolari FIBS e opportunamente adattato all'età e livello tecnico dei giovani atleti e alle dimensioni delle palestre.
 
Per l'edizione 2020 il Comitato Organizzatore prevede l'introduzione della categoria Minibaseball a 5, mentre il Torneo di quest'anno è articolato su 3 differenti categorie, 9 giornate di gioco, 69 gare totali, 19 squadre partecipanti, 10 società iscritte, oltre 250 atleti coinvolti.
 
  • GIRONE AZZURRO U12 CON LANCIATORE: Cesena Elephants, Falcons Torre Pedrera, Corsari Junior Rimini, Pirati Junior Rimini, Pesaro, Ravenna Baseball U12, Rimini 86, San Marino.
  • GIRONE GIALLO UNDER 12 PRINCIPIANTI:Falcons Torre Pedrera, Forlì Softball, Riccione Nuova Delfini, Rimini 86, Piranhas Valmarecchia, San Marino.
  • GIRONE ARANCIO UNDER 11 ESORDIENTI: Falcons Torre Pedrera, Junior Rimini, Ravenna Gechi, Piranhas Valmarecchia, San Marino.
  • IMPIANTI DI GIOCO: Scuola Primaria di Spadarolo (Rimini), Sport Domus Serravalle (RSM).
  • GIORNATE DI GIOCO: 13, 19, 20 GENNAIO - 3, 9, 10, 17, 24 FEBBRAIO, FINALI 3 MARZO.
  • CALENDARI DI GIOCO: a cura COGLEST ROMAGNA.
  • UFFICIALI DI GARA: a cura DESIGNATORE ROMAGNA. 
  • COMITATO ORGANIZZATORE LOCALE: ASD JUNIOR RIMINI, FSBS, GRUPPO FONDATORI TPF 1977 (tel. 3357826615 mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.).

La squadra U12 di Ravenna

A San Marino, nella splendida struttura Multieventi Sport Domus, anche il girone U12L dove si gioca con i lanciatori sul parquet, palla morbida e mazza opportunamente rivestita, ha svolto il suo primo week-end di gare.

Con 10 partite giocate e una media di 4 inning a gara in un’ora di gioco, tutte le 8 contendenti il Trofeo "Luca Vitali" si sono cimentate sul “diamante” ottimamente preparato al coperto, agli ordini dei rispettivi staff tecnici e con un calendario gare non ottimale causa la contemporaneità di altri tornei. Per la cronaca, ottimo esordio con 3 vittorie dei padroni di casa del San Marino, mentre spiccano i 2 pareggi dei ragazzi del Pesaro su altrettante partite giocate. La squadra del Ravenna, alla sua prima partecipazione a questo torneo, si è trovata ad affrontare ben 4 avversarie nella stessa giornata, 3 gare per i Corsari Junior Rimini. Buon inizio anche per Pirati Junior Rimini, Falcons Torre Pedrera e Cesena, mentre Rimini 86 è rimasta momentaneamente al palo.

Tutte le squadre hanno presentato “roster” molto rinnovati con tanti bambini e bambine al loro primo impatto con i lanciatori, e hanno mostrato in queste prime giornate un buon livello di gioco e un maggiore equilibrio nei risultati, segno questo della crescita tecnica delle società partecipanti durante la preparazione innvernale. L’appuntamento per questo girone azzurro è per sabato 8 e domenica 9 febbraio al Multieventi per il secondo weck-end di gare, mentre già domenica 3 febbrario nella palestra della Scuola Primaria di via Mirandola a Rimini riprenderanno i due gironi promozionali Under 11 e Under 12 con i Coach Pitch in pedana di lancio.

Di seguito i risultati del girone U12 con Lanciatore:

Sabato 19 gennaio 

San Marino vs Rimini '86 6-5

JR Corsari vs San Marino 2-5

Rimini '86 vs JR Corsari 2-8

Falcons Torre Pedrera vs JR Corsari 4-3

 

Domenica 20 gennaio

Cesena vs Falcons Torre Pedrera 2-0

Falcons Torre Pedrera vs Ravenna U12 3-7

Pesaro vs Cesena 2-2

Ravenna Baseball U12 vs Pesaro 4-4

Ravenna Baseball U12 vs San Marino 1-5

JR Pirati vs Ravenna Baseball U12 10-1 

Si è conclusa nel mattino a Spadarolo e nel pomeriggio a San Marino un’altra fortunata edizione della stagione indoor romagnola. Mentre a Rimini Spadarolo è andata in scena l’ultima giornata di gare del Girone U11 senza classifica, con il consueto e gioioso baseball per i “più piccoli” che ha fatto divertire i numerosi familiari al seguito, a San Marino si è conclusa l’ultima giornata di gare U12 con Lanciatore che ha assegnato il nuovo Trofeo Defender, messo a disposizione e consegnato dai Fondatori Torre Pedrera baseball 1977 ai primi classificati, dopo che il precedente era andato “in pensione” nella bacheca della società più vincente nelle precedenti 23 edizioni, i Falcons Torre Pedrera.
 
Hanno partecipato a questa edizione del Torneo 10 società con 19 squadre e oltre 250 atleti di cui 36 ragazze. 69 le gare giocate in 14 giornate.
 
Con un testa a testa durato 7 giornate di gioco, nell’ultima partita della serie a sola andata la spuntano i Piratini dello Junior Rimini che piegano la resistenza dei Titani con un fuoricampo di Tommaso Metalli Grisetti. Gara sempre piacevole, come anche tutte le altre, concluse con piccoli scarti di punteggio a dimostrare il grande equilibrio tecnico tra le squadre partecipanti.
 
Il terzo gradino del podio la ha conquistato in rimonta il Ravenna baseball U12, vincendo 3 gare e risalendo così dalla penultima alla terza posizione. Quarta piazza per l’altra squadra Junior Rimini, i Corsari. Seguono in classifica i Falcons, il Pesaro, il Cesena e il Rimini 86.
 
CLASSIFICA FINALE: 1° JUNIOR RIMINI PIRATI (14 punti); 2° SAN MARINO (12); 3° RAVENNA BASEBALL (9); 4° JUNIOR RIMINI CORSARI (7); 5° FALCONS TORRE PEDRERA (6); 6° PESARO BASEBALL (4); 7° ELEPHAS CESENA BASEBALL (3); 8° RIMINI 86 BC (2).
 
Prima della cerimonia delle premiazioni, Tiziano Pellegrini del Comitato Organizzatore ha ringraziato CONS e FSBS nelle persone di Enea Ercolani, Monia Magnani, Stefano Colombini e tutto il loro staff dei Titano Bears per l’allestimento del grande parquet indoor del Multieventi Sport Domus con gestione dell’impianto audio e del tabellone segnapunti. Ringraziamenti anche per Riccardo Norri della FIBS/COG che ha formulato i calendari dei tre gironi, per Junior Rimini e Rimini 86 che hanno gestito la palestra scolastica di Spadarolo e agli staff tecnici delle società partecipanti per il profiquo lavoro di preparazione delle squadre svolto durante il periodo invernale.
 
Ha poi preso la parola Luigi Bellavista, in rappresentanza dei Fondatori Torre Pedrera Baseball 1977, per spiegare al folto pubblico di familiari l’iniziativa di sostegno al Torneo dagli stessi ideata, e ai ragazzi e ragazze delle squadre la figura sportiva di Luca Vitali.
 
Francesco Benvenuti, in rappresentanza della Delegazione Regionale Arbitri, ha presentato gli Ufficiali di gara e ha premiato Lorenzo Ballardini quale miglior Aspirante Arbitro del Torneo.
 
Le premiazioni hanno visto i giocatori della T&A San Marino Francesco Imperiali e Simone Albanesealternarsi nella consegna dei Diplomi di partecipazione ai giocatori delle squadre, che hanno posato per le foto di rito, mentre il defender è stato consegnato ai Pirati Junior Rimini dai Fondatori Antonio Bolletta e Vincenzi Emanuele sulle note di “we are the champions”. Per finire, foto di gruppo e appuntamento all’edizione 2020.

Premiazione Junior Rimini torneo Summer Emotions (Antonio Colonello)

Mattia GiardiniLa Under 15 Giuseppe Michelucci Junior Rimini, dopo i successi conseguiti al Memorial Alfredo Meli svoltosi in pre-season sul campo della Fortitudo Bologna, la qualifica ai Play-Off in regular season di campionato, la vittoria al torneo di Ronchi dei Legionari di metà luglio, in attesa di riprendere il campionato con i Play Off (sedicesimi sabato 1 settembre a Pesaro) ritorna in Friuli Venezia Giulia e si aggiudica anche il torneo Under 15 di Cervignano svoltosi nei giorni 22-26/08/2018. 

Senza storia il girone iniziale per i nero-arancio, che sconfiggono il Padova 9-1, il Cervignano 7-0 e il Netttuno 2 12-2. Ottima la prova corale in attacco con 25 valide messe a segno e 1 solo punto concesso dal monte dove si sono succeduti Borgese, Cifalinò, Foschi e Pedrazzi. Nella finale lo Junior Rimini affronta il  Netttuno Lions 1. La partita, equilibrata fino al quarto inning, vede i riminesi sempre in vantaggio, poi al quinto il rilievo avversario concede 3 punti per un parziale di 7-3 che resta tale sino alla conclusione dell’incontro.

Oltre alla vittoria del torneo, nero arancio anche il premio individuale di miglior battitore grazie a Mattia Giardini che chiude il torneo a 700 di media battuta con un autoritario 7/10 più due basi ball che portano la sua percentuale di arrivo in base a 750. Sempre in battuta, importante il contributo di Cifalinò, 10 punti battuti a casa, 5/11 in battuta con un fuoricampo interno.

Dopo la doverosa pausa della CONVENTION3 di Riccione, evento nazionale di grande successo per l’intero movimento del baseball e del softball italiani, riprendono le partite delle categorie esordienti U11 e U12 del Torneo invernale delle Giovani Marmotte.
 
In via Mirandola a Rimini la palestra scolastica ha ospitato 10 gare spumeggianti con 51 inning giocati per il divertimento di atleti e familiari al seguito. Ospite del tutto speciale su invito del Rimini 86 BC il grande Beppe Carelli da Codogno, icona del Movimento e riminese di adozione con i suoi 17 anni con i Pirati.
 
Le gare della giornata
 
Agli ordini degli Ufficiali di gara Parri e Serafini, hanno aperto la mattinata le squadre U12 che hanno letteralmente preso a mazzate i loro allenatori in versione Coach Pitch. Nel pomeriggio le formazioni U11 hanno replicato le performance con il T-ball. Per la cronaca, le squadre nel loro insieme hanno segnato quasi 200 punti nell’intera giornata di gioco, assicurando il divertimento e lo spettacolo.
 
Per scelta degli organizzatori, i tanti punti messi a segno in entrambe le categorie non fanno classifica in questo Torneo che vede anche una buona partecipazione di bambine nelle squadre miste e di tanto, tantissimo pubblico formato da familiari e amici provenienti da tutte le società iscritte che tanto e bene operano per allargare la base dei partecipanti. Note, queste, molto positive in linea con gli obiettivi di promozione e diffusione del baseball e del softball in città nella lunga stagione invernale.
 
Prossimo appuntamento al Multieventi di San Marino sabato 9 e domenica 10 febbraio, con 9 gare del girone azzurro deve saranno nuovamente protagoniste tutte le squadre mentre a Rimini si tornerà a giocare domenica 17 febbraio p.v.

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk