Soltanto otto partite nella giornata MLB, ma non partite qualunque. Gli A's inciampano nel finale contro i Royals mentre i Mets perdono ulteriormente terreno. I Nationals perdono contro i Cardinals e adesso rischiano la posizione wild card, che potrebbe essere appannaggio delle due contendenti NL Central, Cubs e Brewers, entrambe vincitrici contro Reds e Padres. Non temono nulla invece i Twins, questa volta baciati anche dalla fortuna.

I Kansas City Royals si riorganizzano e nel nono inning rovinano la festa agli Oakland Athletics segnando due punti, con solo home run di Brett Philips e doppio di Mondesi, che permettono di vincere per 6-5 contro la squadra californiana, che attualmente conserva 1.5 partite di vantaggio sui Cleveland Indians per la wild card. Tra primo e secondo inning gli A's avevano preso il largo con i due RBI a testa di Olson (doppio) e Semien (fuoricampo), ma i Royals sono stati in grado di pareggiare con Soler (45° fuoricampo) e Gordon nella parte centrale fino al nuovo vantaggio A's arrivato con Khris Davis nella parte bassa dell'ottavo.

VIDEO: MONDESI SUPERA GLI A'S

Dakota Hudson tiene testa a Stephen Strasburg con sette riprese dominanti che permettono ai St. Louis Cardinals di vincere con il risultato di 4-2 grazie soprattutto a Marcell Ozuna, protagonista di tutti e quattro i punti nel primo inning (fuoricampo) e nel settimo (doppio). Di Robles (singolo) e Rendon (HR) gli unici sussulti dei Nationals.

VIDEO: FA TUTTO OZUNA

La sconfitta dei Nationals fa male perché Cubs e Brewers vincono ed il vantaggio della squadra di Dave Martinez si assottiglia sempre di più (+0.5 sui Cubs, +1.5 sui Brewers). A Wrigley non c'è stata partita con i Cubs che hanno piegato i Reds per 8-2 grazie ad un fuoricampo da tre punti di Schwarber, ai doppi di Heyward e Castellanos ed ai singoli di Zobrist e Happ. Vincono senza patemi anche i Brewers che non temono il redivivo Garrett Richards (3.2IP, 5H, 3ER, 5K) e vincono contro i Padres con una buona affermazione di Davies e gli RBI dell'ex Spangenberg (singolo e triplo), Travis Shaw (HR) e Arcia (doppio).

VIDEO: SCHWARBER PROTAGONISTA

VIDEO: SPANGENBERG SI ESALTA CONTRO LA SUA EX SQUADRA

Un big inning nella parte bassa del settimo permette ai Dbacks di limitare i danni e vincere per 7-5 contro i Marlins dopo che nella parte alta i fish avevano ribaltato il 3-0 provvisorio con 5 punti, con 2-run HR di Walker e i singoli di Sierra e Berti. Nella parte bassa per i Dbacks ci pensano Abraham Almonte e Jake Lamb.

Disastro Mets, che nella parte bassa del quarto subiscono sei punti dai Rockies (RBI single di Hampson e Senzatela, fuoricampo da tre punti di Story), perdono l'incontro per 9-4 e si allontanano ulteriormente dalla wild card e fattualmente dal sogno postseason. Non sono bastati i fuoricampo di Nimmo e McNeil.

VIDEO: IL BIG INNING DEI ROCKIES

José Berrios domina con otto strikeout in 7.1 riprese e i Twins vincono per 5-3 contro i White Sox grazie alla magia di Arraez che batte 3-4 e 2 punti a casa grazie ad una grounder che curva improvvisamente spiazzando il terza base Moncada. Fondamentale nel secondo inning il pari arrivato con Polanco e Cruz, e nel quinto il vantaggio consumato da Garver. Jimenez arriva a quota 28 fuoricampo.

VIDEO: LA VALIDA FORTUNOSA DI ARRAEZ

Quasi lo stesso risultato a Comerica Park, dove i Tigers vincono per 5-2 contro i Baltimore Orioles pareggiando così la serie da quattro partite. Per i Tigers decisivo un fuoricampo da due punti di Mercer nel primo inning ed un elaborato doppio da due punti di Reyes nel quinto.

Bo Bichette condanna gli Yankees ad una sconfitta indolore. La pioggia si intromette nella decisiva sfida dal sapore playoff tra Indians e Twins. Oggi doubleheader con primo lancio di gara uno fissato per le 19.15. Cubs e Cardinals a valanga, retromarcia per Mets e Brewers. Diamonbacks ancora battuti mentre i Nationals vengono fermati dal 5-0 dei Braves.

Agli Yankees non basta un big inning da cinque punti nel terzo inning perché i Toronto Blue Jays si riorganizzano e vincono per 5-3, al dodicesimo inning, con walk-off home run di Bo Bichette. Per i canadesi protagonista di un fuoricampo è stato anche Randal Grichuk, nel secondo inning.

VIDEO: WALK-OFF BICHETTE

Tornano al successo i Tampa Bay Rays, che superano i Los Angeles Angels per 11-4. Importante per i Rays un big inning nel terzo inning (fuoricampo di Adames, Meadows e Aguilar). Protagonista di fuoricampo anche Guillermo Heredia. Per gli Angels due fuoricampo per Kole Calhoun.

Blowout game ad Arlington dove i Texas Rangers cedono 14-9 agli Oakland Athletics che si fanno trascinare dai fuoricampo di Matt Olson, Khris Davis (x2), Laureano e Semien, protagonista di un big inning da quattro punti nel nono. I Rangers si accontentano con i fuoricampo di Choo e Santana.

VIDEO: DUE FUORICAMPO PER KHRIS DAVIS

Un 3-run HR di George Springer nel nono inning permette agli Houston Astros di vincere per 4-1 contro i Kansas City Royals premiando Gerrit Cole, protagonista di otto riprese lanciate con 11 strikeout, ed un solo punto subito su quattro valide e due basi su ball. Il primo punto della partita è arrivato con fuoricampo di Altuve nel primo inning, poi la sac fly di Viloria nell'ottavo che ha rischiato di rovinare la giornata di Cole.

VIDEO: SPRINGER AGGIUSTA TUTTO

Grande giornata per i St. Louis Cardinals che umiliano i Milwaukee Brewers vincendo per 10-0. Wainwright e compagni lasciano la squadra del Wisconsin a 2 valide mentre l'attacco Cardinals ringrazia Paul Goldschmidt, protagonista di un grand slam e di un 3-run HR. Di Carpenter e Wong i restanti tre RBI.

VIDEO: 2 FUORICAMPO, 7 RBI PER GOLDSCHMIDT

Non sono da meno i Chicago Cubs, vittoriosi per 17-8 a Wrigley Field contro i Pirates. La squadra di Joe Maddon ha beneficiato solo di big inning con cinque punti nel primo, cinque nel terzo e sette nel quinto grazie ai fuoricampo di Nick Castellanos, Willson Contreras (x2), Nico Hoerner (primo HR in carriera) e Anthony Rizzo (grand slam). Hoerner è stato autore anche di un RBI single, così come Tony Kemp, mentre Heyward e Castellanos hanno prodotto due RBI double. I Cubs sono stati capaci di ribaltare un 4-0 a metà primo inning (walk a basi piene di Reynolds, triplo di Reyes e doppio di Frazier).

VIDEO: I 17 PUNTI DEI CUBS

I Cubs guadagnano sui Washington Nationals, sconfitti in casa per 5-0 dagli Atlanta Braves, con Soroka (6IP, H, 3BB, 4K) che vince il duello con Max Scherzer. La partita si sblocca nel quarto inning con gli RBI di Joyce e Swanson. Poi i Braves prendono il largo con una sac fly di Markakis, un solo homer di Albies e chiudono con un doppio di Ortega.

VIDEO: SOROKA VINCE IL DUELLO CON SCHERZER

Perdono anche i Mets, sconfitti per 9-2 dai Los Angeles Dodgers che espugnano Citi Field superando Noah Syndergaard. I losangelini si accendono nel quarto inning con un big inning che porta la firma di Gavin Lux (3-run HR), poi segnano altri cinque punti tra settimo e ottavo grazie a Chris Taylor (doppio), Cody Bellinger (singolo) e Rios (2-run HR).

VIDEO: IL FUORICAMPO DI LUX

Finisce con il risultato di 1-0 la sfida tra San Francisco Giants e Miami Marlins. La squadra di Bruce Bochy si aggiudica la partita grazie all'eccezionale lavoro del monte di lancio, che lascia i Marlins a quattro valide. Bene anche Sandy Alcantara, bucato soltanto nel sesto inning da un RBI single di Buster Posey.

Perdono ulteriore terreno gli Arizona Diamondbacks, fermati 4-3 dai Cincinnati Reds. La squadra dell'Ohio i fuoricampo da due punti ciascuno colpiti da Joey Votto e Josh VanMeter tra terzo e quinto inning.

Tanti punti a Denver, dove i Rockies vincono per 10-8 contro i San Diego Padres in una partita da 23 valide di cui 5 fuoricampo, 8 doppi ed un triplo. I Rockies ringraziano i fuoricampo di Arenado, Story (x2) e Hampson che hanno svolto un ruolo cruciale nel big inning da 5 punti del quarto inning e nel parziale di 9-7 nel sesto.

VIDEO: NUMERO 40 PER NOLAN ARENADO

A Seattle i Mariners cadono sconfitti per 9-7 contro i Chicago White Sox, che segnano otto punti dal primo al quarto inning con fuoricampo di Abreu e Engel, con un triplo ed un doppio di Moncada ed i singoli di Anderson e Mendick. Nel finale arriva il 27esimo fuoricampo per Eloy Jimenez.

Finisce con la vittoria degli Orioles, per 6-2, il derby delle peggiori squadre MLB con i Tigers. Fuoricampo per DJ Stewart e Trey Mancini, già protagonista del 1-0 a inizio gara.

La settimana MLB si conclude con uno shutout dei Nationals, che provano a mantenere vivo il sogno divisionale, e con una vittoria dei Brewers, che a loro volta tentano di mantenere aperti i due fronti. Tornano a vincere anche gli Indians che beneficiano anche di una sconfitta dei Rays. Eugenio Suarez raggiunge Pete Alonso in vetta alla classifica dei fuoricampo.

I Washington Nationals rallentano i tempi per l'incoronazione dei Braves come campioni NL East vincendo per 7-0 in casa con grande giornata di Anibal Sanchez (7IP, 3H, BB, 3K) e gli RBI prodotti da Yan Gomes, Howie Kendrick (protagonista anche di un fuoricampo), Victor Robles (walk). L'ultimo punto arriva nonostante una battuta in doppio gioco di Adam Eaton.

VIDEO: IL MONTE CAPITOLINO FERMA I BRAVES

L'incoronazione può attendere anche per gli Yankees, che perdono 6-4 a Toronto contro i Blue Jays. Gli Yankees passano per primi con fuoricampo di Aaron Judge ma i Blue Jays recuperano con McKinney e Urena. Nel terzo i Bombers tornano nuovamente avanti di un punto grazie a LeMahieu e Gregorius, ma due fuoricampo di Randal Grichuk chiudono la contesa. Per gli Yanks si rivede Betances (0.2IP, 2K).

VIDEO: LA DOPPIETTA DI FUORICAMPO DI RANDAL GRICHUK

Li appaiano nuovamente in classifica gli Houston Astros, che vincono per 12-3 a Kansas City. La squadra texana ritrova un buon Wade Miley e si affida ai fuoricampo di Yuli Gurriel, Josh Reddick e Kyle Tucker. Grande protagonista di giornata anche Toro, autore di 3 RBI con un doppio ed un singolo.

VIDEO: 5 VALIDE E 3 RBI PER REDDICK

Spazzata riuscita per gli Athletics, che ad Arlington superano i Rangers per 6-1. I californiani balzano avanti grazie ad un big inning da tre punti nel terzo (2-run HR di Semien e 2-run double di Brown) e segnano altri due punti nel sesto e nel nono con Sean Murphy ed il 34esimo fuoricampo di Matt Chapman, che è anche il 244esimo stagionale per gli A's (record di squadra). L'unico punto Rangers arriva con lancio pazzo di Luzardo nell'ottavo.

VIDEO: CHAPMAN FISSA IL NUOVO RECORD DI FUORICAMPO PER GLI A'S

Non riesce lo sweep invece ai Minnesota Twins, che perdono per 7-5 a Cleveland contro gli Indians. La squadra di casa parte forte e a fine primo inning è già sul 2-0 grazie alle battute di Santana e Kipnis. I Twins però rimontano a forza di fuoricampo con Sano nel terzo, e nel sesto con quelli di Rosario e LaMonte Wade (da due punti) contro un Bieber non brillante. Nella parte bassa, però, i Twins si fanno a loro volta rimontare su errore difensivo (4 a fine partita) ed un fuoricampo da tre punti di Roberto Perez. Non basta il secondo fuoricampo di Rosario, perché Mike Freeman aggiunge un ulteriore punto.

VIDEO: IL 3-RUN HR DI ROBERTO PEREZ

I Tampa Bay Rays lasciano l'Orange County con l'amaro in bocca e la certezza di aver lasciato per strada risultati utili per rafforzare la posizione wild card, ora che gli A's sembrano imprendibili. Gli Angels vincono infatti per 6-4 grazie ad una bella giornata vissuta da Pujols, protagonista di un doppio e del fuoricampo del provvisorio 6-1, il numero 656 in carriera. Ai Rays non basta il 3-run HR di Meadows nell'ottavo inning.

VIDEO: IL NUMERO 656 DI PUJOLS

I Boston Red Sox vincono ancora contro i Phillies per 6-3 grazie ad uno scatenato Vazquez, protagonista di un grand slam nel terzo inning e di un solo homer nel sesto. Di Hoskins (HR), Hernandez e Segura i punti della squadra di casa.

Il secondo inning è stata l'unica ripresa nella quale i Cubs non hanno segnato punti. La squadra di Joe Maddon ha dominato ancora una volta i Pirates vincendo per 16-6 grazie ai fuoricampo di Kris Bryant (x2), Happ, Schwarber e Lucroy. Fondamentale anche l'apporto di Nick Castellanos, che batte 3-5 con 3 punti segnati e due doppi, che lo proiettano a quota 54 in stagione.

VIDEO: I DUE FUORICAMPO DI BRYANT

La situazione NL Central e NL Wild Card si fa sempre più interessante perché i Milwaukee Brewers vincono ancora contro i Cardinals questa volta con il risultato di 7-6, segnando tutti i punti nell'ultimo terzo di gara con un fuoricampo di Spangenger (al quale hanno risposto Dejong e Bader), un RBI single di Cain ed un grand slam di Braun.

VIDEO: BRAUN PORTA I BREWERS IN VANTAGGIO CON UN GRAND SLAM

Si allontanano dalla wild card i Mets, che, avanti 2-0 dal secondo inning con triplo di Nimmo, si sono fatti recuperare dai Dodgers, vittoriosi per 3-2 grazie agli RBI di Seager, Taylor e Gyorko.

VIDEO: LA RIMONTA DEI DODGERS

Perdono ulteriore strada anche i Dbacks, sconfitti per 3-1 in casa contro i Cincinnati Reds di Trevor Bauer che ritrova finalmente la condizione con una prestazione da otto riprese, quattro valide subite, un punto concesso, una base su ball e nove strikeout. Per i Reds mattatore lo è stato anche Suarez, che con una doppietta di fuoricampo pareggia Pete Alonso a quota 47. Michael Lorenzen confermato nel lineup (6° in battuta, 0-3, BB, 2K ed una rubata) e nell'esterno centro.

VIDEO: SUAREZ RAGGIUNGE ALONSO

I San Francisco Giants conquistano la serie contro i Marlins vincendo per 2-1 con fuoricampo di Mauricio Dubon e lancio pazzo di Ryne Stanek nell'ottavo inning. Per i Marlins momentaneo pareggio di Berti nella parte alta del settimo.

A Denver finisce 10-5 per i Colorado Rockies che fermano i San Diego Padres grazie ai fuoricampo di Ryan McMahon (x2) e Josh Fuentes, protagonista anche di un RBI double nell'ottavo. Per i friars battono fuoricampo Urias, Myers e Naylor.

Partita pazza a Seattle dove i Mariners vincono per 11-10 contro i White Sox. Si segna soltanto in cinque riprese e grazie ad un totale di tre big inning. Il primo big inning è dei Mariners, che segnano 5 punti con i singoli di Moore, Walton, Smith e Nola. I Sox risponono con 8 punti nel quinto ed aggiungono altri due punti nel settimo. Nell'ottavo, però, due singoli ed un fuoricampo di Kyle Lewis permettono ai Mariners di pareggiare mentre un walk di Tom Murphy regala walk-off e vittoria.

A Comerica Park i Tigers raccolgono la 104esima sconfitta per mano dei Baltimore Orioles, che vincono per 8-2 con 4 RBI single ed un fuoricampo di Rio Ruiz.

Situazione playoff sempre più aperta sia nella National League che nell'American League: i Mets e i Brewers spazzano Diamondbacks e Marlins, ma Cubs e Cardinals vincono entrambe. Vittoria anche per Philadelphia Phillies e Washington Nationals, che sembrano mettere nei guai i Minnesota Twins. Perdono anche i Rays mentre gli Athletics ne approfittano e prendono possesso del primo posto wild card grazie alla vittoria su Verlander e compagni.

I New York Yankees recuperano alla grande e vincono il doubleheader contro i Detroit Tigers portandosi a casa gara uno per 10-4 e gara due per 6-4. In gara 1 i Bronx Bombers ottengono due fuoricampo a inizio partita da Voit e Encarnacion (poi uscito per infortunio) ed allungano tra settimo ed ottavo dove mettono a segno ben sei punti con Maybin (doppio), Voit (singolo) e Gregorius (triplo). Per i Tigers fuoricampo di Dawel Lugo e Travis Demeritte. Più aperta gara 2 dove gli Yankees sono costretti a veder uscire anche Mike Ford e Gary Sanchez. L'incontro ha visto gli Yankees iniziare sul 3-0 grazie ad un fuoricampo di Judge e ad un doppio di LeMahieu. Decisivo il nono inning, dove gli Yankees segnano due punti con fuoricampo di Urshela e i Tigers rispondono con triplo di Greiner e singolo di Hicks.

I New York Mets colpiscono sei fuoricampo per spazzare gli Arizona Diamondbacks. La squadra del Queens vince per 11-1 grazie all'ottimo lavoro di Marcus Stroman ma soprattutto grazie ai big inning nel terzo e quinto inning. Fuoricampo per Todd Frazier, Juan Lagares (grand slam e 2-run HR), Robinson Cano, Tomas Nido e Michael Conforto.

VIDEO: I SEI FUORICAMPO DEI METS

Sweep da quattro partite anche per i Milwaukee Brewers, che portano a casa per 3-2 la sfida con i Marlins vinta grazie al decisivo 2-run HR di Braun ma soprattutto grazie all'efficacia del bullpen, autore di cinque inning perfetti con 10 strikeout in rilievo del partente Gio Gonzalez.

VIDEO: IL FUORICAMPO DI BRAUN

Uno Yu Darvish in palla abbassa la saracinesca e permette ai Chicago Cubs di lasciare San Diego pareggiando la serie grazie al successo di gara 4 per 4-1. Sul monte di lancio il giapponese lavora per sei riprese con sole 2 valide subite, altrettante basi su ball e la bellezza di 14 strikeout. Nel box si fanno vedere Kris Bryant (sac fly) e Ian Happ (2-run single). Per i Padres l'ultimo punto arriva nel nono con Machado colpito in situazione di basi piene.

VIDEO: LA PRESTAZIONE DI YU DARVISH

Dopo due sconfitte consecutive arrivare con risultato di 2-1, i Saint Louis Cardinals assistono alla ripresa dell'attacco vincendo per 10-3 contro i Colorado Rockies. È stata una giornata fortunata per l'attacco ospite che a Coors Field ha colpito ben 5 fuoricampo, uno dei quali, il terzo della partita, battuto da Rangel Ravelo nel secondo inning, ha viaggiato per 487 piedi, ovvero 148 metri. Protagonisti di fuoricampo sono stati anche Fowler, Wong, Ozuna e Bader. Per i Rox doppietta di Arenado e solo homer di Josh Fuentes.

VIDEO: IL FUORICAMPO DI RAVELO

I Philadelphia Phillies fermano ancora gli Atlanta Braves, vincendo questa volta per 9-5. La giornata era partita bene per i Braves con un paio di rubate di Acuña Jr ed un fuoricampo da due punti di Albies. Poi però escono fuori i Phillies con tre fuoricampo (Hernandez, Haseley, Segura) in altrettanti inning per portarsi sul 5-2. Una bomba di Duvall porta il divario a uno e nel settimo lo stesso fa Ronald Acuña Jr (39 HR e 36 SB in stagione) ma nell'ottavo un doppio di Sean Rodriguez ed un 2-run HR di Realmuto chiudono l'incontro.

A Minneapolis si consuma il secondo successo dei Washington Nationals, che vincono con il risultato di 12-6 grazie ai 7 punti segnati tra quinto e sesto con i fuoricampo di Eaton e Soto, triplo di Cabrera e doppio di Rendon. I capitolini hanno colpito un totale di 4 fuoricampo con Anthony Rendon e Yan Gomes ulteriori protagonisti. Per i Twins, invece, fuoricampo per Cruz (protagonista anche di un RBI single) e Schoop.

VIDEO: I NATIONALS PIEGANO I TWINS CON 4 FUORICAMPO

Per quanto riguarda la lotta playoff American League escono sconfitti anche i Tampa Bay Rays, battuti ad Arlington dai Texas Rangers con il risultato di 6-4. Decisivo un big inning da quattro punti nel quarto inning con Andrus (singolo), lancio pazzo e fuoricampo da due punti di Nick Solak, ex prospetto Rays. Nel settimo inning solo homer di Rougned Odor.

Vincono ancora, invece, gli Oakland Athletics, che si sbarazzano degli Astros e di Verlander per 3-2 grazie al buon Homer Bailey sul monte di lancio ed agli RBI di Seth Brown (doppio) e Matt Olson (2-run HR). Gli 'Stros rispondono con un groundout di Springer nel terzo e con un solo homer di Altuve nell'ottavo inning.

I Boston Red Sox vincono per 7-4 contro i Toronto Blue Jays grazie ai doppi con RBI di Marco Hernandez e JD Martinez ed agli RBI single di Centeno, Holt (x2) e Bogaerts. Per i canadesi RBI di Biggio (triplo), Guerrero, Fisher (walk) e Tellez (sac fly).

Tornano al successo anche i Los Angeles Dodgers, che piegano i Baltimore Orioles con risultato di 4-2 grazie a 3 punti nel sesto battuti da Bellinger e Russel Martin, salvo in prima nonostante lo strikeout.

Nove punti tra settimo ed ottavo, cortesia di un grand slam di Galvis e dei fuoricampo di Casali e Suarez (45), permettono ai Cincinnati Reds di vincere per 11-5 in rimonta contro i Mariners, che hanno festeggiato i fuoricampo di Dylan Moore, Omar Narvaez e Kyle Lewis (terzo in carriera).

VIDEO: GRAND SLAM DI GALVIS

Ad Oracle Park i San Francisco Giants si inchinano ai Pittsburgh Pirates, vittoriosi per 4-2 con i punti battuti da Osuna, Kramer, Frazier e Stallings (HR). 2-run HR per Longoria.

Nonostante i 12 strikeout in 6 inning, Lucas Giolito incassa due fuoricampo (Soler, 44; Dozier) e 5 punti, decisivi nel successo dei Royals per 6-3.

VIDEO: 44 PER SOLER

I Braves si assicurano un posto alla postseason guadagnando almeno l'accesso alla wild card mentre i Cleveland Indians perdono due partite contro i Twins e si allontanano anche da Athletics e Rays. Cinque fuoricampo per i New York Yankees mentre i Chicago Cubs distruggono i Pittsburgh Pirates. Vittoria anche per i Mets contro i Dodgers.

Gli Atlanta Braves conquistano l'accesso alla postseason grazie al successo per 10-1 sui Washington Nationals, diretti pretendenti in classifica per la NL East. La squadra di Snitker vince grazie ad una buona prestazione di Mike Foltynewicz ma soprattutto ad una rimonta cominciata nel sesto inning con singolo di Rendon. Dal settimo al nono segnano nove punti con i doppi di Acuña Jr, Albies e Riley, i singoli di Markakis, Ortega e Swanson ed una sac fly di Albies.

VIDEO: ACUNA PORTA IN VANTAGGIO I BRAVES

Si complicano ulteriormente la vita invece i Cleveland Indians, che falliscono l'obiettivo di avvicinarsi ai Minnesota Twins e anzi si allontanano ulteriormente dal primo posto divisionale e dalla wild card race a causa delle sconfitte per 2-0 in gara 1 e 9-5 in gara 2. In gara 1 non basta Mike Clevinger, protagonista di 10 strikeout in 8 riprese, perché i Twins vincono grazie ad un 2-run HR di Jorge Polanco che l'attacco di Francona non riesce a pareggiare. In gara 2 gli Indians sembrano avere la partita tra le mani grazie ai fuoricampo di Luplow e Mercado, ma il bullpen sprofonda prima su un 2-run HR di Nelson Cruz nel sesto inning che porta i Twins ad un solo punto, poi nell'ottavo, dove incassa 5 punti in 8 lanci da un doppio di Jorge Polanco ed un grand slam di Miguel Sano.

VIDEO: IL GRAND SLAM DI MIGUEL SANO IN GARA 2

Gli Oakland Athletics continuano a correre vincendo per 8-6 contro i Texas Rangers, in rimonta, grazie ai fuoricampo di Chapman, Phegley, Canha e Olson tra terzo e sesto inning.

Vincono anche i Tampa Bay Rays che superano i Los Angeles Angels per 3-1 in una partita che si è sbloccata nella parte alta del sesto inning, dove la squadra della Florida ha riempito le basi e segnato tre punti con un doppio di d'Arnaud. Gli Angels evitano lo shutout nel settimo inning soltanto grazie ad un lancio pazzo di Nick Anderson.

VIDEO: D'ARNAUD DECIDE LA CONTESA

Cinque fuoricampo permettono agli Yankees di vincere per 13-3 contro i Toronto Blue Jays. Mattatore di giornata è stato Brett Gardner, protagonista di un doppio e due fuoricampo per un totale di 5 RBI. Non sono stati da meno anche Gleyber Torres e Luke Voit, protagonisti di fuoricampo nel sesto inning, e Mike Ford, che spara fuori l'undicesimo della stagione contribuendo al 14esimo successo di James Paxton.

VIDEO: LA GIORNATA DI BRETT GARDNER

Questa volta gli Astros non soffrono più di tanto e sconfiggono i Kansas City Royals per 6-1 rimontando un doppio di Merrifield con un fuoricampo di Bregman, uno da tre punti di Yordan Alvarez ed i singoli di Tucker e Chirinos.

VIDEO: IL FUORICAMPO DI YORDAN ALVAREZ

I New York Mets sorprendono i Dodgers vincendo per 3-0 con i punti segnati nell'ottavo inning dal decisivo doppio di Rajai Davis. Un grande Jacob deGrom (7IP, 3H, 8K) tiene testa ad un ritrovato Ryu (7IP, 2H, 6K) mentre la vittoria va a Seth Lugo (1IP, 3K).

VIDEO: RAJAI DAVIS FA VINCERE I METS

La Brew Crew si rilancia vincendo per 5-2 contro i St. Louis Cardinals, in rimonta, contro Flaherty. I Cards infatti hanno segnato due punti nel secondo inning con homer di Edman e l'arrivo a casa di Bader su errore di tiro di Grandal, ma Moustakas pareggia due inning più tardi con un fuoricampo ed allo stesso modo Grandal chiude la partita nell'ottavo.

VIDEO: MOUSTAKAS RIPORTA I BREWERS IN PARTITA

I Chicago Cubs stravincono a Wrigley Field contro i Pirates con il risultato di 14-1. Castellanos sale in cattedra con due doppi (51 e 52) e batte a casa 3 punti, mentre Zobrist, Bryant, Hoerner e Caratini sono tutti protagonisti di fuoricampo.

VIDEO: FUORICAMPO DI HOERNER

Finisce 1-0 per i Diamondbacks a Cincinnati dove ai Reds non è bastata una coraggiosa partenza di DeSclafani (7IP, H, 5K) che ha concesso una sola valida ed ha incassato il punto su una sac fly di Jarrod Dyson. I Reds sperimentano Lorenzen ottavo nel lineup e esterno centro (0-3).

Una grande prestazione di Eduardo Rodriguez (12K in 6.2IP) ha permesso ai Red Sox di mantenere le briglia della partita e di vincere per 2-1 a Philadelphia contro i Phillies. Il risultato rimane fermo fino alla parte alta del settimo inning, dove un doppio di Vazquez porta in vantaggio i Red Sox. Nella parte bassa i Phillies riescono a pareggiare con una base su ball a basi piene di Franco ma nel nono è una sac fly di Benintendi a riportare avanti la squadra di Boston.

Un grand slam di John Hicks nel 12esimo inning, arrivato dopo la base ball del pari di Brandon Dixon, permette ai Detroit Tigers di vincere per 8-4 contro i Baltimore Orioles.

VIDEO: IL WALK-OFF GRAND SLAM DI HICKS

Vittoria in walk-off all'extrainning anche per i Seattle Mariners, che superano i Chicago White Sox per 2-1 con fuoricampo di Omar Narvaez. I M's hanno colpito un fuoricampo anche nel quinto inning con Shed Long, prima del pari White Sox arrivato nel settimo con una battuta di Zack Collins.

VIDEO: IL WALK-OFF DI NARVAEZ

Ai Giants non basta un dominante Madison Bumgarner: i Marlins vincono per 4-2 grazie ai punti decisivi colpiti nell'ottavo inning da Miguel Rojas e Lewis Brinson. Nel settimo inning vanno in vantaggio con un 2-run HR di Alfaro ma nella parte bassa subiscono il pari di un triplo di Donovan Solano.

Blowout game a Denver dove i Colorado Rockies vincono per 11-10 contro i San Diego Padres, ai quali non bastano 5 punti nell'ottavo con il 30esimo fuoricampo di Manny Machado. Big inning anche per i Rockies nel terzo inning, dove segnano sei punti con fuoricampo di Blackmon, i singoli di Valaika, Wolters e Murphy e un doppio di Arenado.

Il ricordo del 11 settembre di diciotto anni fa regala sorprese. I Mets vincono in shutout e si avvicinano alla lotta playoff. Di shutout periscono invece Cubs e Red Sox mentre Moustakas, con due fuoricampo nel giorno del suo compleanno, permette ai Brewers di entrare in zona wild card. Gli Indians completano lo sweep sugli Angels e guadagnano una partita rispetto a Twins e Rays.

Mentre a Detroit gli Yankees vengono costretti ad un giorno di riposo forzato causa pioggia, nel toccante giorno del ricordo della strage terroristica del 11 settembre 2001, i New York Mets fanno un altro passo in avanti per la Wild Card vincendo per 9-0 contro gli Arizona Diamondbacks grazie ad un totale di 11 valide e 5 fuoricampo, con doppiette di fuoricampo da parte di Todd Frazier e Jeff McNeil e solo homer di Brandon Nimmo. Decisivo sul monte di lancio l'impiego del nativo di Long Island Steven Matz, protagonista di 6 riprese con 4 valide subite, 3 basi su ball concesse e 7 strikeout.

VIDEO: FUORICAMPO E SHUTOUT PER I METS NELLA GIORNATA DEL RICORDO

Se i Mets guadagnano strada, i Cubs continuano a perdere occasioni. La squadra di Joe Maddon subisce uno shutout a San Diego e perde per 4-0 contro i Padres che beneficiano della giornata positiva di Chris Paddack (6IP, 3H, BB, 7K), di un fuoricampo di Manuel Margot e di un singolo da due punti di Wil Myers.

Per la seconda notte consecutiva i Cardinals perdono per 2-1 contro i Colorado Rockies che questa volta si aggiudicano l'incontro in rimonta con doppio di Wolters e fuoricampo di Ian Desmond. I Cardinals bucano Antonio Senzatela soltanto con Paul Goldschmidt.

Grazie ai due fuoricampo del "birthday boy" Mike Moustakas, ed a quello del sostituto di Christian Yelich, Trent Grisham, i Milwaukee Brewers vincono per 7-5 contro i Miami Marlins ed agganciano i Chicago Cubs al secondo posto wild card nonché al secondo posto divisionale, a quattro partite dai St. Louis Cardinals. La squadra di Counsell ha vinto la partita anche grazie al bullpen, con Suter e Hader che si rendono protagonisti nel finale con 4 IP senza punti concessi e con 5 strikeout, mantenendo il 5-5 poi cambiato nel nono inning dal secondo homer di Moustakas.

VIDEO: MOUSTAKAS PRENDE PER MANO I BREWERS

In National League fanno festa anche Atlanta Braves e Washington Nationals. I primi vincono per 3-1 contro i Philadelphia Phillies e sono sempre più lanciati verso la vittoria divisionale grazie al 3-run HR di Tyler Flowers ed alla prestazione di Dallas Keuchel (6IP, 3H, ER, 3BB, 8K) e del bullpen, che ha visto Chris Martin lanciare un inning immacolato; i secondi fermano i Minnesota Twins per 6-2, e rafforzano il primo posto wild card. I Nationals si sono affidati a Stephen Strasburg sul monte di lancio ed in attacco hanno puntato sugli RBI di Soto, Zimmerman (singolo e HR), Kendrick (doppio) e Trea Turner (HR).

VIDEO: L'INNING IMMACOLATO DI CHRIS MARTIN

Gli Indians lasciano Anaheim con uno sweep sugli Angels certificato dal risicato successo per 4-3. La tribù ha chiuso la parte alta del secondo inning avanti 4-0 con i fuoricampo di Santana, Lindor e con un doppio per regola di campo di Plawecki. Gli halos hanno poi cercato di rimontare con un RBI single di Fletcher e con i fuoricampo di Ohtani e Kole Calhoun. La vittoria va a Carlos Carrasco, protagonista di 1.2 IP (2BB, 2K) in rilievo del partente Plutko.

VIDEO: IL FUORICAMPO DI LINDOR

Gli Oakland Athletics non mollano e vincono ancora contro gli Houston Astros, questa volta con un più moderato 5-3. La squadra californiana ha conquistato il successo grazie al big inning da quattro punti nel sesto inning, dove protagonisti sono stati Sean Murphy (HR), Matt Olson (doppio) e Khris Davis. Protagonista di un fuoricampo anche Semien (nel quarto inning). Per gli 'Stros, invece, HR per Springer e Maldonado.

Perdono il ritmo vincente invece i Tampa Bay Rays, sconfitti ad Arlington per 10-9 dai Texas Rangers. L'inizio dell'incontro è stato fulmineo, con le due squadre ferme sul 7-7 a metà secondo inning. La differenza l'ha fatta un 3-run HR di Rougned Odor nella parte bassa del settimo inning. Inutile invece quello di Ji-Man Choi.

VIDEO: ODOR METTE IN GINOCCHIO I RAYS

I Boston Red Sox cadono vittima di uno shutout, perdono per 8-0 a Toronto contro i Blue Jays e per la prima volta in 159 partite chiudono un incontro di MLB senza aver colpito basi extra. Producono valide, infatti, solo Brock Holt e Rafael Devers, che battono un singolo a testa nel primo e nel nono inning. L'incontro è stato completamente dominato dal pitching dei canadesi e da un attacco guidato da Rowdy Tellez, protagonista di due fuoricampo per un totale di 3 punti. 3 RBI anche per Vladimir Guerrero mentre Grichuk è protagonista di due.

VIDEO: IL BIG INNING DEI BLUE JAYS

Doppietta di fuoricampo anche per Jorge Soler, che arriva a quota 43 in stagione e permette ai Royals di vincere per 8-6 contro i White Sox. Per i Royals altri autori di fuoricampo sono stati Mondesi, Starling e O'Hearn mentre ai White Sox non sono bastati quelli di Eloy Jimenez e José Abreu.

VIDEO: JORGE SOLER SPETTACOLARE CONTRO I WHITE SOX

Troppi festeggiamenti fanno male e i Los Angeles Dodgers perdono per 7-3 in casa dei Baltimore Orioles, che ottengono la vittoria numero 47 e pareggiano così il totale dello scorso anno. Gli O's hanno vinto grazie a 6 punti tra sesto e ottavo inning con RBI single di Dwight Smith e i fuoricampo di Jonathan Villar (il 6106esimo fuoricampo in MLB quest'anno) e quello di Pedro Severino.

Vincono anche i Seattle Mariners, per 5-3, contro i Reds. La squadra della Emerald City subisce per quasi sette inning un no-hitter da parte di Gray, poi si libera con un 3-run HR di Kyle Lewis e nell'ottavo segna altri due punti grazie a Nola e Seager.

VIDEO: KYLE LEWIS FERMA COSI IL NO-HITTER DI GRAY

I Pittsburgh Pirates vincono per 6-3 contro i San Francisco Giants in una partita che non ha visto fuoricampo ed i Pirates comandare dall'inizio alla fine.

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk