Le emozioni non sono mancate nelle undici partite offerte dal calendario MLB. Gli A's hanno vinto con uno shutout mentre i Pirates si sono regalati un walk-off. I Boston Red Sox hanno bastonato i Twins con un Betts spettacolare mentre Oscar Mercado ha salvato gli Indians. Yankees e Dodgers continuano a viaggiare così come Peter Alonso, che conquista la leadership dei fuoricampo con 45 homers. Spettacolo a Cincinnati dove Michael Lorenzen "eguaglia" Babe Ruth.

Gli Oakland Athletics arrivano a 80 vittorie vincendo per 4-0 sui Los Angeles Angels. La squadra di Melvin ha goduto di una buona prestazione di Tanner Roark (6.2IP, 5H, 2BB, 6K) sul monte e si è portata avanti nel secondo inning con un fuoricampo di Profar contro Sandoval. La squadra della Baia ha poi incrementato il vantaggio nel quinto segnando gli ultimi tre punti con i fuoricampo di Sean Murphy e Marcus Semien.

A fatica, i Cleveland Indians tornano al successo e lo fanno vincendo per 8-6 contro i Chicago White Sox grazie alla prestazione di Oscar Mercado che, oltre a colpire tre valide (un doppio e due singoli con RBI), salva la partita con una decisiva presa, nel nono inning e con le basi piene, che toglie ad Eloy Jimenez almeno un doppio. La tribù aveva chiuso il settimo inning avanti 8-2 con una bella partenza di Shane Bieber e gli RBI di Santana, Mercado, Reyes (2-run HR) e Chang. Poi i fuoricampo da due punti di Abreu e Anderson tra ottavo e nono inning ed il drammatico finale con Goins messo strikeout per l'ultimo out proprio dopo il salvataggio da parte di Mercado.

VIDEO: MERCADO VOLA E SALVA GLI INDIANS

I Red Sox provano a restare vivi e sconfiggono a Fenway Park i Minnesota Twins con il risultato di 6-2 figlio di una prestazione "monstre" di Mookie Betts (2 fuoricampo da 4 punti totali ed un RBI single) e di un doppio di Christian Vazquez. Ai Twins il fuoricampo da due punti colpito da Eddie Rosario nell'ottavo inning.

VIDEO: SPETTACOLARE MOOKIE BETTS

Vincono anche gli Yankees che superano i Texas Rangers per 4-1 grazie ai fuoricampo di Aaron Judge e Gleyber Torres tra terzo e quarto inning contro Lance Lynn, e ad un doppio di Austin Romine. Rovina il potenziale shutout un fuoricampo di Rougned Odor nel nono inning contro Gearrin.

VIDEO: JUDGE A QUOTA 20

New York in festa perché vincono anche i Mets, per 8-4 contro i Nationals, nella prima partita di giornata. I newyorchesi hanno ribaltato l'uno a zero di Trea Turner (secondo inning) segnando 7 punti consecutivi tra terzo e sesto grazie ai fuoricampo di Lagares, Cano e Alonso (che arriva, tutto solo, a 45) e ai singoli di Rosario e McNeil. I Nats provano a tornare in partita con Cabrera e Rendon ma McNeil firma il definitivo 8-4 con un doppio. Termina a 26 partite consecutive la hit streak di Wilson Ramos.

VIDEO: PETER ALONSO ARRIVA A 45 FUORICAMPO

Ryu continua ad avere difficoltà (4.1IP, 6H, 3ER, 4BB, 5K) ma i Dodgers non ne risentono e piegano i Colorado Rockies con il risultato di 7-3 grazie ai due fuoricampo di Joc Pederson ed alle battute di Seager, Turner, Bellinger e Beaty. Per i Rox RBI per McMahon, Butera e Desmond.

A Cincinnati i tifosi di casa festeggiano il successo per 8-5 dei Reds sui Philadelphia Phillies ed assistono a qualcosa che non accadeva da 98 anni: Michael Lorenzen, di professione lanciatore nel bullpen, mette piede sul monte nel settimo inning sul 5-4 per i Reds ed incassa il fuoricampo del pareggio dal pinch-hitter Jay Bruce. Nella parte bassa i Reds tornano avanti grazie ad un fuoricampo di Iglesias mentre Lorenzen chiude il suo secondo inning di lavoro. Nella parte bassa dell'ottavo si presenta in battuta e, con due out e corridore in prima, gira il primo lancio di Blake Parker per un fuoricampo da due punti. Nel nono inning David Bell lo schiera esterno centro senza mai intervenire in difesa. Poiché ha subito il fuoricampo del pareggio da parte di Bruce, e grazie al suo ed al fuoricampo di Iglesias, a Lorenzen è stata attributata la vittoria. L'ultimo a riuscire in tale impresa (lanciatore vincente, fuoricampo battuto e almeno un inning nell'outfield) è stato Babe Ruth nel 1921.

VIDEO: LA GIORNATA DI LORENZEN

Partita movimentata a St. Louis e finita con la vittoria della squadra ospite, i San Francisco Giants, con il risultato di 9-8. Giants subito avanti nel terzo con 19esimo fuoricampo di Mike Yastrzemski, walk RBI di Crawford e singoli per Pillar e Joseph. I Cards accorciano con Fowler nel terzo, e tra quarto e quinto pareggiano con un fuoricampo di Dejong ed un triplo di Goldschmidt. I Giants però tornano avanti nell'inning seguente con un 3-run HR di Crawford fino al nuovo ribaltone di St. Louis, che passa sul 8-7 grazie ad un triplo di Edman, una sac fly di Bader ed un doppio di Goldschmidt. A chiudere ogni discorso ci pensa però Kevin Pillar con un 2-run HR nella parte alta dell'ottavo.

VIDEO: PILLAR EROICO PER I GIANTS

A Phoenix, per sei inning ed un terzo Zach Gallen ha sognato con un no-hitter. Poi è arrivato Machado, che con un singolo ha mandato in mille pezzi i sogni di Gallen, bravo a riscattarsi con due strikeout prima di uscire di scena. Nella parte bassa i Dbacks prendono la rivincita e rompono il ghiaccio con un grand slam di Ketel Marte contro Craig Stammen. Inutile la risposta dei Padres nel nono con il solo homer di Wil Myers. Finisce 4-1 per i Dbacks.

Spettacolo anche a Pittsburgh. I Pirates sconfiggono i Marlins per 6-5 grazie a tre punti nel nono inning con fuoricampo da due punti di Elias Diaz che porta la squadra di casa a -1, ed un singolo da due punti di Bryan Reynolds per il walk-off. I Marlins avevano controllato la partita con le battute di Cooper (doppio e fuoricampo) e Castro (fuoricampo). Per i bucs singolo di Bell, triplo di Frazier e doppio di Pablo Reyes.

VIDEO: IL WALK-OFF DI REYNOLDS

One-run game anche a Kansas City, dove i Royals vincono per 5-4 sui Tigers, in rimonta, grazie ai singoli di McBroon, Gordon e Mondesi ed al 40esimo fuoricampo stagionale di Jorge Soler. Per i Tigers protagonisti Harold Castro, Dawel Lugo e Miguel Cabrera.

VIDEO: NUMERO 40 PER SOLER

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk