C. C. Sabathia entra ancora di più nella storia della MLB con la 250esima vittoria in carriera. Doppi fuoricampo (con grand slam) per Trout e Contreras. Due fuoricampo in partita anche per Kipnis, Rowdy Tellez e Domingo Santana. Sweep per Yankees, Reds e Padres. Tornano al successo Red Sox e Cubs mentre la rottura del naso non ferma Max Scherzer che vince con 10 strikeout su 7 riprese.

C. C. Sabathia ce l'ha fatta. Dopo esserci andato vicino diverse volte, il veterano dei New York Yankees è finalmente riuscito a raggiungere lo storico numero di 250 vittorie in carriera, realizzate a poche settimane di distanza dall'aver raccolto 3000 strikeout in carriera. Sabathia è solo il 14esimo lanciatore nella storia della MLB ad aver raggiunto tale impresa. Ieri ci è riuscito grazie a 7 strikeout in 6 riprese ma soprattutto grazie alla giornata di forma dell'attacco, che ha segnato ben 12 punti per battere i Rays 12-1. La metà dei 12 punti l'attacco Yankees li ha segnati nel primo inning, obbligando il vintitore del premio Cy Young, Blake Snell, a lasciare il monte dopo appena un terzo di inning, con un fuoricampo di Sanchez e le basi piene. Gli Yankees hanno segnato altri tre punti contro il rilievo Poche con Urshela (colpito) e LeMahieu (singolo). Nel settimo inning arrivano altri sei punti con doppio di Sanchez, singolo di Encarnacion e grand slam di Gleyber Torres. Nel quinto inning i Rays avevano segnato un punto con doppio di Tommy Pham. Per gli Yankees si è trattato di un fondamentale sweep.

VIDEO: LA PRESTAZIONE DI SABATHIA

Subiscono uno sweep a sorpresa gli Houston Astros, sconfitti dai Cincinnati Reds in rimonta per 3-2. I Reds sono passati in vantaggio per primi con un fuoricampo di Puig nel secondo inning. Ma Cole è stato bravo a tenere dritta la barra e nel sesto è stato premiato da un 2-run HR di Michael Brantley. Nel nono inning cambia però tutto: Peraza si presenta in base con un doppio per regola di campo. Osuna sembra riprendersi con due strikeout ma in soli due lanci Senzel e Winker colpiscono due singoli che servono al walk-off dei Reds.

VIDEO: LA RIMONTA REDS

I San Diego Padres vincono la prima serie dalla fine del mese di maggio e lo fanno con una spazzata ai danni dei Milwaukee Brewers. L'incontro è finito 8-7 per i padroni di casa californiani e tutto è successo nel settimo inning. Nella parte alta, i Brewers avevano segnato 3 punti con un fuoricampo di Grandal, portandosi sul +2. Nella parte bassa invece a rispondere è Franmil Reyes, con la stessa identica moneta. In precedenza anche Braun e Yelich per i Brewers, e Hosmer per i Padres sono stati protagonisti di fuoricampo.

È tecnicamente uno sweep anche quello dei Washington Nationals, fatto in una giornata. La squadra della capitale ha vinto le due partite del doubleheader contro i Phillies. La prima partita è finita con il risultato di 6-2 per i capitolini. Determinante è stata una dominante partenza di Patrick Corbin (7IP, 4H, ER, 3BB, 8K), che ha concesso un solo punto, nel primo inning, su fuoricampo di Kingery. I punti Nationals sono arrivati nel primo inning (singolo di Soto), nel quarto (doppio di Parra), nel sesto (doppio di Dozier) e nell'ottavo (fuoricampo di Dozier e Parra) con i Phillies che hanno segnato l'ultimo punto nel nono inning con triplo di Brad Miller. La seconda per 2-0 dove uno Scherzer col naso rotto ha vinto il duello con Jake Arrieta lanciando 10 strikeout su 7 riprese con appena 4 valide. L'incontro è stato vinto anche grazie ai fuoricampo di Dozier nel secondo inning, e di Robles nell'ottavo.

VIDEO: UNO STOICO SCHERZER LANCIA 10 STRIKEOUT COL NASO ROTTO

I Los Angeles Dodgers vincono anche la terza partita della serie contro i Giants, per 9-2, con sei punti segnati nel primo terzo di gara grazie ai fuoricampo di Chris Taylor e Kyle Garlick, ad una volata di sacrificio di Verdugo e ad un singolo di Martin. Questa esplosione di punti ha permesso ai Dodgers di ammortizzare bene l'uscita di scena anticipata di Rich Hill (1IP) per infortunio, ed i fuoricampo di Tyler Austin e Mike Yastrzemski, ai quali i Dodgers hanno ulteriormente risposto con quelli di Taylor e Bellinger.

VIDEO: IL FUORICAMPO DI BELLINGER

Vittoria con largo scarto anche per gli Atlanta Braves, che hanno fermato i New York Mets con il risultato di 7-2. Erano partiti meglio i Mets (groundout di Conforto nel primo inning), ma i Braves hanno risposto subito con un fuoricampo da due punti di Freeman. I newyorchesi hanno pareggiato nel quarto inning (doppio di Rosario) ma i Braves hanno segnato altri cinque punti tra sesto ed ottavo con un fuoricampo di Donaldson ed i doppi di Albies e Markakis.

Finisce all'undicesimo inning, con un walk-off HR di Paul Goldschmidt, l'incontro di Busch Stadium tra Marlins e Cardinals. I padroni di casa hanno vinto per 2-1 con una solida prestazione del monte di lancio. Nel sesto inning Fowler aveva portato avanti Ponce de Leon (6IP, 2H, 6K) ma Martinez si è fatto pareggiare nell'ottavo da un singolo di Miguel Rojas.

VIDEO: IL WALK-OFF HR DI GOLDSCHMIDT

I Chicago Cubs riscattano la sconfitta di gara 1 segnando sei punti contro il candidato Cy Young Lucas Giolito. L'incontro era sembrato partire per il verso giusto per i White Sox che nel primo inning avevano colpito un fuoricampo con Leury Garcia. Al cambio campo però è arrivato il grand slam di Willson Contreras che si è ripetuto anche nel terzo, con un solo homer a sinistra. Nel quarto provano a reagire i White Sox (HR McCann, doppio Moncada) ma Bote risponde con un fuoricampo. La partita non offre nulla fino alla parte bassa dell'ottavo, dove Schwarber colpisce il definitivo 7-3.

VIDEO: CONTRERAS AFFOSSA I WHITE SOX

Trovano un riscatto anche i Boston Red Sox, che vincono a Target Field per 9-4 grazie a tre punti segnati nel secondo (singoli di Holt, Chavis e Betts), nel quinto (Bogaerts, Holt e Chavis) e nell'ottavo (Benintendi, Martinez e Holt con un walk a basi piene). I Twins sono passati in vantaggio due volte con Rosario nel primo inning, e con i fuoriampo di Astudillo e Kepler nel quarto.

I Cleveland Indians sconfiggono ancora i Texas Rangers, per 10-4, che ora superano nella lotta per la Wild Card dove inseguono Rays e Red Sox, questi ultimi avanti solo di mezza lunghezza. La squadra di Francona ha beneficiato di una giornata produttiva dell'attacco che ha segnato 5 punti nel primo inning con singolo di Santana e fuoricampo di Kipnis e Roberto Perez. L'ex Asdrubal Cabrera si è opposto due volte: prima con un fuoricampo (nel secondo), poi con un doppio (nel quarto) ma gli Indians si erano già messi a riparo con le battute di Luplow e José Ramirez mentre nel quinto inning Kipnis ha colpito il suo secondo fuoricampo di giornata prima di un altro RBI di Luplow. Chiude la giornata un fuoricampo di Danny Santana nel nono inning.

Giornata positiva in chiave wild card anche per Oakland Athletics e Los Angeles Angels, che vincono rispettivamente contro Baltimore Orioles e Toronto Blue Jays. Gli A's sono passati in vantaggio nel quinto inning con un fuoricampo da tre punti di Phegley ed il partente Bassitt ha aperto il sesto inning con un no-hitter, poi interrotto da Villar e da un singolo a basi piene di Nunez. Gli A's hanno segnato altri cinque punti tra sesto e settimo per vincere con il risultato di 8-3, aiutandosi anche grazie alle difficoltà difensive degli Orioles. Gli Angels sconfiggono i Blue Jays per 11-6 con un grande Mike Trout protagonista di due fuoricampo (2-run HR nel secondo e grand slam nel quarto) e di un singolo da un punto nel nono. Per gli Halos batte fuoricampo anche Justin Upton. Due homer di giornata anche per Rowdy Tellez dei Blue Jays.

VIDEO: LA GIORNATA DI TROUT

I fuoricampo di Domingo Santana (due) e Vogelbach (in back-to-back con Santana nel primo inning) aiutano i Seattle Mariners a sbarazzarsi dei Kansas City Royals con il risultato di 8-2. I M's colpiscono quattro punti nel primo inning aiutandosi proprio con gli homer di Santana e Vogelbach, poi chiudono tra quarto e sesto ancora con Santana, protagonista anche di un singolo, e Vogelbach (sac fly). Per i Royals punti battuti da Gordon (groundout) e Gallagher (doppio per regola di campo).

VIDEO: 2 FUORICAMPO, 5 RBI PER DOMINGO SANTANA

I Pittsburgh Pirates vincono in rimonta, per 8-7, contro i Detroit Tigers, che avevano chiuso la parte alta del terzo inning avanti per 7-1 con i fuoricampo di Dixon e di Harold Castro (primo in carriera). La rimonta dei Pirates è rabbiosa e comincia nel terzo inning con un doppio da tre punti di Corey Dickerson ed i fuoricampo di Starling Marte (fuoricampo da due punti) e quello vincente di Bryan Reynolds (da tre punti).

VIDEO: I PIRATES RECUPERANO UNO SVANTAGGIO DI SEI PUNTI

Rimontano anche i Colorado Rockies, che sconfiggono gli Arizona Diamondbacks a Chase Field con il risultato di 6-4. Dbacks per primi in vantaggio con le battute di Ahmed e Greinke, pareggiate da un fuoricampo di Daniel Murphy nel sesto inning. Nel settimo passano avanti con un doppio di McMahon ed un singolo di Wolters, e nell'ottavo è ancora McMahon che chiude i conti. Per i Dbacks, invece, punti battuti da Peralta e Kevin Cron (HR).

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk