Fuoricampo a pioggia nella domenica della MLB. I Nationals ne firmano 4 consecutivi, Encarnacion ne colpisce due (su sei di squadra) ed arriva a quota 400 in carriera mentre i Twins arrivano a quota 125. I Cubs spazzano i rivali Cardinals mentre i Dodgers vincono la serie contro i Giants. Montagne russe a Cleveland dove gli Yankees riescono a vincere dopo aver buttato via un vantaggio di cinque punti. Debutto coi fiocchi per Yordan Alvarez.

Colpi di scena e alta tensione a Cleveland dove gli Indians hanno tentato di mettere a segno uno sweep casalingo contro gli Yankees che non riusciva dal 1970. Il tentativo non è andato a buon fine ed a festeggiare una importante vittoria ai fini della classifica sono i New York Yankees, che si aggiudicano l'incontro per 7-6. Nel primo inning Shane Bieber ha trovato tre veloci strikeout ed ha aperto il secondo inning con due eliminati. Poi Frazier va in base con un singolo e Brett Gardner si vendica con un fuoricampo. Bieber crolla e finisce per cedere altri tre punti con un lancio pazzo, due walk, due singoli ed un doppio da due punti di Luke Voit. Bieber esce dal campo e l'incontro si trasforma in un bullpen game (Chad Green opener degli Yankees per i primi due inning, con tre strikeout) che sembrava non dover dare più emozioni. Nel sesto però si risvegliano gli Indians con i fuoricampo di Martin e Mike Freeman (da tre punti). Nel settimo pareggiano con un solo shot di Jake Bauers e nel nono, dopo essere tornati sotto con una volata di sacrificio di Frazier, sfruttano due errori difensivi (l'ultimo sanguinoso, con due out, di Gregorius su una giocata di routine) tornando in partita. Nel decimo però gli Yanks tornano nuovamente avanti (doppi di Maybin e Hicks) e festeggiano la prima salvezza di Stephen Tarpley (3 strikeout su tre battitori affrontati), arrivato in fretta e furia a Cleveland.

VIDEO: HICKS BATTE IL PUNTO VINCENTE

Lo sweep riesce invece ad Atlanta Braves, Milwaukee Brewers, Chicago Cubs e Arizona Diamondbacks. I Braves espugnano Miami per 7-6 e al dodicesimo inning grazie ad una rimonta condotta nel nono inning con quattro punti arrivati via balk e 3-run HR di Ronad Acuña Jr. I Marlins conducevano per 5-1 grazie alle battute di Austin Dean (fuoricampo e due singoli per un totale di 3 RBI) ed a quelle di Holaday (doppio) e Castro (singolo). Nel decimo i Braves sfruttano quattro basi su ball consecutive per poratrsi addirittura sul 6-5 prima però del pareggio di Martin Prado. L'incontro si risolve nel dodicesimo con un singolo di Matt Joyce. A salvare il risultato è Josh Tomlin con due strikeout finali su Harold Ramirez e Prado. I Milwaukee Brewers vanno sotto nel secondo inning (2-run HR di Jung-ho Kang, al rientro da un infortunio) ma riescono a rialzarsi nel finale, incoraggiati da un fuoricampo di Yelich (il 24esimo stagionale) e da un singolo di Ben Gamel, che serve per il pareggio. Nell'ottavo inning Moustakas colpisce un fuoricampo da due punti mentre Arcia chiude le marcature con una volata di sacrificio per il 5-2 finale. I Chicago Cubs rugliano a Wrigley Field e sparrano la strada ai St. Louis Cardinals, sconfitti per 5-1. Kyle Hendricks lavora per sette riprese e cede un solo punto su otto valide (RBI di Wong) mentre i Chicago Cubs - già in vantaggio nel primo inning con un groundout di Rizzo - rispondevano con le valide da punti di David Bote e Kyle Schwarber (protagonista nel quinto e nel settimo inning). A chiudere il punteggio ci pensa Carlos Gonzalez con il suo terzo fuoricampo in stagione, il primo da membro dei Cubs. Gli Arizona Diamondbacks lasciano Toronto con un bottino pieno. La squadra di casa ha segnato due punti nei primi due inning con fuoricampo di Gurriel Jr e doppio di Danny Jansen. Nel terzo inning però i Dbacks hanno portato 11 uomini in battua e distrutto Clayton Richard e Thomas Pannone segnando otto punti con fuoricampo di Ketel Marte, singoli di Cron e Dyson, triplo di Locastro e nuovamente con un fuoricampo (questa volta contro il nuovo entrato Pannone) di Carson Kelly. Ottimo lavoro di Robbie Ray che ha infilato 10 strikeout in 6.2 riprese.

VIDEO: RBI VINCENTE PER JOYCE

VIDEO: MOUSTAKAS PORTA AVANTI I BREWERS

Vincono la loro rivalità anche i Los Angeles Dodgers, che chiudono la serie portandone a casa due su tre. I losangelini hanno vinto con il minimo sforzo, per 1-0, grazie ad un fuoricampo battuto nel primo inning dal secondo battitore di giornata, Max Muncy, che si è fermato a guardare la pallina finire il suo volo nell'acqua, comportamento che ha irritato non poco il partente avversario Madison Bumgarner. La partita ha visto una grande prestazione di Walker Buehler (7IP, 5H, BB, 9K) e si è conclusa con le riprese inviolate di Pedro Baez e Kanley Jansen.

VIDEO: FUORICAMPO E BATTIBECCO MUNCY-BUMGARNER

Vittoria in shutout anche per gli Houston Astros, che piegano i Baltimore Orioles per 4-0. La squadra texana ha festeggiato il primo fuoricampo in carriera (e da due punti) del cubano Yordan Alvarez, poi ha segnato altri punti nel sesto e nell'ottavo inning con Reddick (singolo) e Gurriel (sac fly). Gli O's hanno avuto la possibilità di graffiare nel nono inning, con due basi su ball contro Josh James. Ma Hinch ha subito inserito Roberto Osuna che ha trovato velocemente l'ultimo out convertendo la 17esima salvezza stagionale.

VIDEO: IL PRIMO HR DI ALVAREZ

A Fenway Park i Boston Red Sox perdono partita e serie contro i Tampa Bay Rays, vincitori per 6-1 con un ritrovato Blake Snell (6IP, 5H, ER, BB, 7K) e le straordinarie prestazioni di Brandon Lowe (3-5, 3R, 3 RBI, 2HR) e Yandy Diaz (4-5, 2R, RBI, HR). Producono punti anche Travis d'Arnaud (sac fly) e Guillermo Heredia (fuoricampo). Per i Red Sox la magra consolazione arriva nella parte bassa del secondo con un singolo di Marco Hernandez.

VIDEO: I 4 FUORICAMPO DEI RAYS

Tanti fuoricampo ad Anaheim, Detroit e San Diego. Nella città della Orange County, i Seattle Mariners vincono per 9-3 contro i Los Angeles Angels grazie ad un totale di ben sei fuoricampo, quattro battuti da Tom Murphy e da Edwin Encarnacion, che arriva a quota 20 in stagione (leader in American League) e 400 in carriera. Si uniscono alla slug fest anche Daniel Vogelbach (nel sesto inning) e Kyle Seager (nel nono inning). Per gli halos batte fuoricampo anche La Stella (nel terzo inning) mentre gli altri due punti arrivano con Rengifo (sac fly) e Puello (singolo). I Minnesota Twins si aggiudicano la serie contro i Tigers grazie ad un super successo per 12-2 arrivato grazie ai fuoricampo di Nelson Cruz (quarto in altrettante partite consecutive), Miguel Sano, Byron Buxton ed Eddie Rosario che ha anche colpito il 125esimo fuoricampo della stagione dei Minnesota Twins, che pareggiano così il record di fuoricampo stabiliti alla pausa dell'All-Star break (con 25 partite ancora da disputare). Quattro fuoricampo anche per i Washington Nationals, che vincono per 5-2 in casa dei San Diego Padres. La squadra della capitale ha banchettato nell'ottavo inning, con i fuoricampo consecutivi di Howie Kendrick, Trea Turner, Adam Eaton e Anthony Rendon che hanno permesso alla squadra di Dave Martinez di rompere la situazione di parità (1-1, con RBI di Rendon e Kinsler) che durava dal quarto inning. L'ultimo punto di San Diego arriva con un groundout nel nono inning di Reyes.

VIDEO: ENCARNACION ARRIVA A QUOTA 400 HR

VIDEO: 4 FUORICAMPO E 12 PUNTI PER I TWINS

VIDEO: I 4 FUORICAMPO CONSECUTIVI DEI NATIONALS

I New York Mets hanno la meglio sui Colorado Rockies, per 6-1, e conquistano la serie casalinga grazie ad una dominante prestazione di Noah Syndergaard (7IP, H, 2BB, 7K) ed a sei punti segnati nelle prime tre riprese con fuoricampo da tre punti di Todd Frazier nel primo inning (si ripete con un doppio nel quinto) e RBI di Carlos Gomez (singolo) e J. D. Davis (triplo). Per i Rox risponde David Dahl (doppio) nel nono inning.

VIDEO: SYNDERGAARD TORNA A BRILLARE

I Cincinnati Reds fermano la striscia negativa grazie ad un successo per 4-3 sui Philadelphia Phillies, in rimonta. La squadra di David Bell ha segnato per prima (groundout di Peraza nel secondo inning), ma poi ha subito tre punti tra terzo e quinto inning con battute di Hoskins e Segura. Nella parte alta del settimo i Reds riempiono le basi e Votto e Suarez le puliscono con due singoli.

Reynaldo Lopez, Eloy Jimenez e Yoan Moncada guidano i Chicago White Sox verso un successo per 5-2 che consegna alla squadra del South Side di Chicago anche la serie disputata a Kansas City. Il partente Reynaldo Lopez lavora per sei riprese di qualità (con 8 strikeout e sole 4 valide) e cede un solo punto (HR di Soler). I White Sox celebrano invece l'ottavo homer di Jimenez ed una grande prestazione di Moncada che batte 4-5 con RBI single. Battono punti anche Tim Anderson e José Abreu prima di un doppio di Cheslor Cuthbert.

I Rangers tentano una rimonta nel finale, ma a vincere sono gli Oakland A's, per 9-8. Gli A's partono forte arrivando a metà quarto inning avanti per 8-0 con fuoricampo di Matt Olson e Khris Davis, sac fly di Josh Phegley e Mark Canha e un doppio di Semien. I Rangers riescono a ferire Frankie Montas (autore comunque di una prestazione molto positiva) segnando tre punti tra quarto e sesto con Odor e Cabrera (fuoricampo). Nell'ottavo ancora Cabrera e Odor (doppio da un punto + rubata di casa base) portano i Rangers a -2 prima del nuovo punto degli A's con Davis. Nella parte bassa del nono inning i texani segnano altri due punti (ancora con un RBI di Asdrubal Cabrera), ma non basta a ribaltare il risultato.

VIDEO: ODOR RUBA CASA BASE

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk